yes, therapy helps!
Strategie didattiche: definizione, caratteristiche e applicazione

Strategie didattiche: definizione, caratteristiche e applicazione

Settembre 20, 2019

Nonostante le ricerche e i progressi compiuti nel campo dell'insegnamento e dell'apprendimento, negli ultimi anni le tecniche e le risorse utilizzate all'interno della classe sono cambiate relativamente poco rispetto alle tradizionali procedure di insegnamento.

Tuttavia, questo fatto sta iniziando a cambiare e il cambiamento è evidente, tra molte altre cose, con l'emergere di strategie di insegnamento . In questo articolo discuteremo le caratteristiche di questi, così come la loro forma di applicazione, le loro utilità e i loro benefici.

  • Articolo correlato: "Psicologia dell'educazione: definizione, concetti e teorie"

Quali sono le strategie di insegnamento?

Il concetto di strategie di insegnamento si riferisce all'insieme di azioni che il personale docente svolge, in modo programmato, per raggiungere il raggiungimento degli obiettivi di apprendimento specifica.


Più in particolare, le strategie didattiche prevedono lo sviluppo, da parte dell'insegnante, di una procedura o di un sistema di apprendimento le cui caratteristiche principali sono costituite da un programma organizzato e formalizzato e orientato al raggiungimento di obiettivi specifici e precedentemente stabiliti.

Come menzionato sopra, affinché queste procedure possano essere applicate quotidianamente all'interno della sfera accademica, è necessario che l'educatore pianifichi e programma questa procedura . Per questo, deve scegliere e perfezionare le tecniche che ritiene più appropriate ed efficaci quando si tratta di raggiungere un efficace processo di insegnamento-apprendimento.


Per questo, oltre alla pianificazione delle procedure, l'insegnante deve anche svolgere un lavoro di riflessione in cui deve essere presa in considerazione l'intera gamma di possibilità che esistono nei processi di insegnamento-apprendimento, e quindi eseguire un processo decisionale in relazione alle tecniche e alle attività che possono essere utilizzate per raggiungere gli obiettivi stabiliti.

Queste tecniche o modi di procedere all'interno della scuola possono risultare particolarmente utile per la trasmissione di informazioni o conoscenze particolarmente complesse , così come per lezioni considerate più ardue o complicate, come alcune procedure matematiche o l'inizio della lettura.

Infine, queste strategie appaiono in risposta ai metodi di insegnamento tradizionali. Il motivo è che questi nuovi sistemi, oltre a compensare le carenze delle procedure di insegnamento tradizionali, tendono ad essere più stimolanti e motivanti per gli studenti, che aumenta il livello di attenzione di questi e aiuta a migliorare i risultati accademici.


  • Forse ti interessa: "Cos'è l'impalcatura nella psicologia dell'educazione?"

Come vengono applicati all'istruzione?

All'inizio dell'articolo, abbiamo menzionato che una delle principali caratteristiche delle strategie didattiche è che richiedono una pianificazione e un'organizzazione preventiva. Affinché queste strategie possano essere applicate all'interno della classe, l'insegnante deve tenere conto dei seguenti aspetti:

  • Stabilire gli obiettivi specifici da raggiungere all'interno di una specifica materia, disciplina o apprendimento.
  • Possedere le conoscenze necessarie per la trasmissione di informazioni.
  • Prevenire e preparare tutti quei materiali o oggetti che saranno necessari per l'insegnamento.
  • Enfatizza gli aspetti importanti delle informazioni che vuoi trasmettere.
  • Promuovere l'associazione delle conoscenze teoriche con aspetti pratici di questi.
  • Promuovere l'autonomia degli studenti al momento di generare le proprie strategie di apprendimento.
  • L'educatore deve essere consapevole del fatto che il suo ruolo è solo quello di facilitare l'apprendimento e di fungere da guida nell'acquisizione di strategie di apprendimento.
  • Eseguire valutazioni periodiche per verificare il progresso degli studenti.

Inoltre, dobbiamo considerare che queste strategie di insegnamento Partono da una visione costruttivista dell'insegnamento . Ciò significa anche che, oltre a sviluppare la costruzione dell'apprendimento, le tecniche e le strategie utilizzate dovrebbero essere modificate in relazione al progresso degli studenti.

Allo stesso modo, al momento di stabilire gli obiettivi, l'educatore dovrebbe iniziare dalla base di conoscenze dello studente; quindi una valutazione preliminare di questi può essere particolarmente utile.

L'uso di questo tipo di strategie didattiche, migliora l'acquisizione di conoscenze e abilità precedentemente considerate importanti o oggettive.Tuttavia, nonostante questa pianificazione, l'educatore deve prestare attenzione al fatto che siano stati raggiunti o raggiunti.

Per questo, queste tecniche devono essere ugualmente innovative e diverse da quelle usate in modo tradizionale. Gli strumenti e le attività svolte all'interno delle strategie di insegnamento dovrebbero essere attraenti e interessanti per gli studenti , assicurando così che questi mantengano la loro attenzione per tutta la classe.

  • Forse ti interessa: "Cos'è il costruttivismo in psicologia?"

Quali benefici fornisce?

L'uso delle strategie di insegnamento nel giorno per giorno della classe , ha molti vantaggi quando si tratta di imparare molto più efficacemente. Inizialmente, queste tecniche favoriscono un maggiore coinvolgimento, sia dell'insegnante che dello studente, nei processi di insegnamento-apprendimento, generando anche dinamiche di interazione in cui l'insegnante e il gruppo di studenti lavorano insieme nella costruzione dell'apprendimento.

In questo modo, Gli studenti acquisiscono un ruolo attivo, sviluppando un senso di responsabilità di fronte al loro apprendimento. Inoltre, lo sviluppo dell'autonomia degli studenti favorisce la creazione di proprie strategie di apprendimento, che possono anche applicarsi ad altre aree simili, generando sentimenti di autosufficienza e utilità.

Infine, se viene eseguito un corretto sviluppo delle strategie didattiche, l'educatore ottimizzerà l'acquisizione delle conoscenze, favorendo l'apprendimento da parte degli studenti di quelle abilità o competenze che sono state prestabilite come importanti.


COSA SONO LE UNITA' DI APPRENDIMENTO (Settembre 2019).


Articoli Correlati