yes, therapy helps!
Le 50 migliori frasi di Jonathan Swift

Le 50 migliori frasi di Jonathan Swift

Luglio 12, 2020

Oggi ci sono poche persone che non conoscono alcun frammento di "Gulliver's Travels", in particolare la parte che si svolge a Lilliput.

Questo lavoro (che in realtà è molto più esteso e si riferisce a più viaggi del personaggio principale) è stato scritto da Jonathan Swift, un noto scrittore e clero irlandese caratterizzato dalla sua critica satirica alla società.

Nel corso della sua vita questo autore ha fatto molteplici osservazioni e riflessioni su varie questioni, alcune delle quali raccolte in questo articolo, in cui presentiamo una piccola raccolta di frasi di Jonathan Swift .

Articoli correlati:

  • "125 frasi positive per iniziare la giornata con ottimismo"
  • "123 frasi sagge per riflettere sulla vita"

50 frasi indimenticabili di Jonathan Swift

Qui presentiamo una cinquantina di frasi di Jonathan Swift che si riferiscono a vari argomenti, in alcuni casi tratti dal suo lavoro.


1. Spero tu viva ogni giorno della tua vita!

L'autore esprime la necessità di vivere come vogliamo farlo, muovendoci e agendo secondo le nostre più profonde convinzioni e desideri.

2. I migliori medici del mondo sono: la dieta del medico, il riposo medico e la gioia del medico

Frase che riflette alcuni degli elementi più importanti nel mantenimento della salute e del benessere.

3. Quando un grande genio appare nel mondo, può essere riconosciuto da questo segno: tutti gli sciocchi sono evocati contro di lui

Swift ci parla dell'invidia verso chi si distingue e attacca verso di loro da coloro che non lo fanno.

4. Nulla è costante in questo mondo, ma incostanza

Questa frase riflette che tutto è soggetto a cambiamenti nel tempo, per quanto sicuro possa essere.


5. Libri: i bambini del cervello

Frase che riflette che la letteratura è una forma di espressione intellettuale ed emotiva.

6. Un singolo nemico può fare più danni che benefici di poter fare dieci amici insieme

Swift ha ritenuto che coloro che vogliono farci del male si affretteranno a farlo e lo percepiremo in un modo più intenso di quello che solitamente i nostri parenti tendono a fare.

7. La maggior parte dei divertimenti che uomini, bambini e altri animali danno sono imitazioni della lotta

L'autore indica il ruolo dell'aggressività e della lotta nella natura.

8. Abbiamo abbastanza religione per odiarci, ma non abbastanza per amarci

Nonostante fosse religioso, Swift era anche critico nei confronti della fede e dell'uso distorto di esso come elemento di confronto e segregazione.


9. La libertà di coscienza è intesa oggi non solo come la libertà di credere in ciò che si vuole, ma anche di essere in grado di propagare questa convinzione

L'autore indica allo stesso tempo che critica il tentativo di forzare la propagazione delle credenze.

10. Le leggi sono come ragnatele, che catturano le mosche povere e fanno entrare vespe e bombi

L'autore critica la disuguaglianza con cui vengono applicate le leggi, che i potenti saltano senza troppe conseguenze.

11. La visione è l'arte di vedere le cose invisibili

Sapere come vedere, saper andare oltre il semplice percepibile, ci consente di conoscere e apprezzare molto di più ciò che ci circonda e di agire di conseguenza.

12. È un assioma che colui al quale tutti concedono il secondo posto, ha indubbi meriti di occupare il primo

Le persone che si avvicinano al vertice (a prescindere dall'area vitale di cui stiamo parlando) spesso hanno una capacità più che sufficiente per raggiungerla, a volte anche più della persona che ottiene il primo posto.

13. L'ambizione tende a condurre le persone a svolgere i compiti più vili. Quindi, per arrampicarti, adotti la stessa posizione di gattonare

L'autore critica coloro che per ambizione e avidità tradiscono, percorrono e distruggono gli altri.

14. La maggior parte delle persone sono come spilli: le loro teste non sono la cosa più importante

L'autore critica la scarsa capacità di riflessione che la maggior parte delle persone esprime, che si lascia semplicemente trasportare senza interrogare nulla.

15. Felice è colui che non si aspetta nulla perché sarà sempre soddisfatto

Commento che ironizza su coloro che non hanno speranze e aspettative, che non soffrono delusioni ma non porteranno grandi gioie neanche.

16. Un uomo non dovrebbe mai vergognarsi di ammettere di aver commesso un errore, che è tanto più che dire che oggi è più saggio di ieri

Non è male sbagliare e riconoscere di averlo fatto da solo ci rende capaci di accettare e imparare da quegli errori.

17. Tutti vorrebbero vivere a lungo, ma nessuno vorrebbe essere vecchio

Sebbene quasi nessuno voglia morire, anche noi non vogliamo che il tempo passi e diventiamo vecchi (che d'altra parte implica il fatto di vivere). Mantenere uno spirito giovane e attivo è fondamentale.

18. Il potere arbitrario è una naturale tentazione per un principe, come il vino o le donne per un giovane, o una tangente per un giudice, o l'avidità per il vecchio, o la vanità per una donna

L'autore esprime la facilità con cui possiamo cadere in tentazione ignorando qualsiasi criterio. Ciò include la capacità del potente di applicare il suo potere al capriccio senza regolarsi con qualche criterio morale.

19. La censura è il tributo che un uomo paga al pubblico per essere eminente

I cambiamenti e l'audacia di rompere con gli stabiliti non sono generalmente ben visti inizialmente dalla maggioranza, essendo stati inizialmente censurati grandi opere e scoperte.

20. La satira è una specie di specchio in cui coloro che osservano in generale scoprono i volti di tutti tranne i propri, la ragione principale per cui è ben accolta nel mondo e per la quale così pochi ne sono offesi

Le persone spesso ridono della satira, ma non si rendono conto che in molti casi riflette anche i propri comportamenti.

21. Nessun uomo saggio ha mai voluto essere giovane

L'autore associa la saggezza all'esperienza e alla giovinezza con la sua mancanza. La persona saggia è anche in grado di vedere che tutto ha il suo tempo, essendo quello della giovinezza quello della sperimentazione che ha portato il saggio a essere dove si trova.

22. Anche se mentire è una pratica universale, non ricordo di aver ascoltato tre buone bugie nella mia vita o anche in quelle che sono state più celebrate per questa facoltà.

A volte tutti mentiamo, ma raramente questo è positivo e anche il più dotato non sa come mantenere le loro bugie.

23. Ci sono molti che non conoscono la loro debolezza, ma ci sono altri che non conoscono la loro forza

Swift propone che le persone tendono a sovrastimare se stessi oa sottovalutare le proprie capacità, non riconoscendosi abbastanza.

24. Lo schema stoico di soddisfare i nostri bisogni abbassando i nostri desideri è come tagliarci i piedi quando vogliamo le scarpe

L'autore ritiene che dobbiamo lottare per raggiungere i nostri obiettivi, sogni e desideri, per quanto ambiziosi possano sembrare, senza essere soddisfatti delle briciole.

25. Ciò che alcuni inventano, il resto si allarga

Questa frase ci parla della trasmissione di voci e di come, come si passa da una persona all'altra, tendono ad essere esagerate e ingrandite.

26. Ora sto provando un esperimento molto frequente tra gli autori moderni, cioè scrivere di nulla

Swift critica la frequente elaborazione di testi e divagazioni che portano a nulla, qualcosa di molto comune anche oggi.

27. Attenti alle lusinghe. Ti sta dando da mangiare con un cucchiaio vuoto.

La vanità è qualcosa che più piace da mangiare, ma in realtà viene solitamente usato come metodo di manipolazione senza ottenere alcun tipo di beneficio reale.

28. Possiamo osservare nella repubblica dei cani che l'intero stato gode della pace più assoluta dopo un abbondante pasto, e che tra loro si scatena un conflitto civile non appena un grosso osso cade in possesso di qualche cane principale, che distribuisce con pochi, stabilendo un'oligarchia o conservandola per se stessa, stabilendo una tirannia

L'autore critica il sistema politico e la struttura della società in cui viveva, con il favoritismo e l'uso del potere a proprio vantaggio.

29. Gli anziani e le comete sono stati venerati per lo stesso motivo: le loro lunghe barbe e le loro pretese di prevedere gli eventi

L'età di solito presuppone una maggiore quantità di esperienze vissute, che permettono di confrontare il passato con il presente e di stabilire previsioni sul futuro. Questo è ciò che rende l'esperienza degli anziani così preziosa.

30. I naturalisti hanno osservato che una pulce porta sul suo corpo altre pulci più piccole, che a loro volta alimentano altre piccole pulci. E così via all'infinito

L'autore ritiene che nella società tendiamo a trarre vantaggio l'uno dall'altro, in modo che qualcuno si approfitti di qualcuno ma nello stesso tempo gli altri ne approfittino.

31. Vuoi perdere il tuo nemico? Adúlale

Di nuovo l'autore espone il ruolo della vanità quando si tratta di essere manipolati.

32. Coloro che camminano attentamente per le strade avranno senza dubbio i volti più felici nelle carrozze in lutto

Questa frase riflette la mancanza di gioia e dinamismo visibili nel giorno in cui appare una felicità più grande per sfuggire alla sofferenza.

33. Lo scrittore che vuole sapere come comportarsi in relazione ai posteri deve solo esaminare nei vecchi libri cosa gli piace e quali sono le omissioni di cui si pente

L'autore ci spinge ad imparare dal passato e ad avere il coraggio di provare nuove cose per ottenere nuovi risultati.

34. Signore, vorrei sapere chi era il pazzo che ha inventato il bacio

L'atto del bacio presuppone uno degli atti più piacevoli e quella maggiore unione e intimità presuppone tra due persone.

35. È stato un uomo coraggioso il primo a mangiare un'ostrica

Swift esprime il coraggio che deriva dall'essere il primo a fare qualcosa.

36. È impossibile che una cosa sia naturale, necessaria e universale come la morte possa essere stata destinata all'umanità, dalla provvidenza come un male

L'essere umano di solito ha paura della morte, ma è naturale che dobbiamo accettare che prima o poi accadrà a tutti noi.

37. Nessun uomo accetterà consigli, ma ognuno accetterà denaro. Da ciò segue che il denaro vale più del consiglio

Critico per il valore socialmente concesso al denaro, così come per la difficoltà di accettare consigli e indicazioni dagli altri ..

38. Ho sempre creduto che non importa quanti colpi falliscono ... Colpirò il prossimo

Questa frase riflette la necessità di non essere sconfitti dai fallimenti, poiché con la perseveranza possiamo raggiungere i nostri obiettivi.

39. Poiché l'amore senza l'amor proprio è capriccioso e volatile, la stima senza amore è languida e fredda

L'autrice esprime il bisogno di amare se stessi per poter dare amore agli altri, oltre a diventare emotivamente coinvolti con quelli che diciamo amore.

40. La vita è una tragedia che noi attendiamo da spettatori per un po ', e poi facciamo la nostra parte in esso

Jonathan Swift indica che prima o poi avremo il nostro ruolo nella vita, avendo partecipato e imparato dall'esperienza.

41. Il miglior predicatore è il tempo, il che ci porta ad avere gli stessi pensieri che gli anziani tentarono invano di entrare in testa

Mentre sperimentiamo, a poco a poco e con il tempo possiamo arrivare a capire e pensare come quelli che ci precedono.

42. Un uomo saggio dovrebbe avere soldi nella sua testa, ma non nel suo cuore

Mentre l'economia è una parte della nostra vita che dobbiamo prendere in considerazione, non dobbiamo agire per interesse economico ma per le nostre convinzioni e valori.

43. L'invenzione è il talento dei giovani, poiché il processo è più vecchio

Solitamente si tratta di giovani che hanno il maggiore interesse nello sperimentare, riescono a trovare cose nuove mai viste prima a causa della motivazione, dell'energia, dell'immaginazione e dell'assunzione di rischi legati all'età, mentre invecchiando tendiamo a raggiungere una maggiore comprensione delle cose e stimare più rischi e benefici.

44. Tutti i momenti di piacere sono controbilanciati da un pari grado di dolore o tristezza

Nella vita non ci sono solo cose buone o cattive, ma durante tutto il nostro ciclo di vita sperimenteremo entrambi i tipi di situazioni.

45. Il potere non è una benedizione in sé, tranne quando è usato per proteggere gli innocenti

L'obiettivo principale del potere dovrebbe essere la protezione di coloro che conduce, cercando di raggiungere un mondo stabile e giusto per tutti.

46. ​​Il tempo libero è il momento giusto per fare qualcosa di redditizio

Anche se può sembrare una contraddizione, il nostro tempo libero è solitamente quello che sfruttiamo maggiormente e in cui facciamo cose più significative per la nostra vita.

47. Se un uomo mi tiene lontano, sono consolato che anche lui lo tenga

Chi si allontana da noi, a sua volta, ci impedisce di mantenere una relazione che una delle parti non vuole essere mantenuta senza che noi dobbiamo fare alcuno sforzo per evitarlo.

48. Apollo, il dio della medicina, usato per inviare malattie. All'inizio, i due mestieri erano uno ed è ancora così

L'autore stabilisce una critica contro la medicina del tempo.

49. La felicità è il privilegio di essere ben ingannati

L'autrice stabilisce una relazione tra felicità e ignoranza, così che più siamo ignoranti delle difficoltà, degli ostacoli e degli elementi duri e dolorosi della vita, tanto più è possibile essere felici, senza preoccuparsi.

50. Le promesse e la crosta del pane furono fatte per romperle

L'autore ritiene che le regole e le promesse non debbano sempre essere mantenute, poiché le circostanze potrebbero cambiare.


Drake - In My Feelings (Luglio 2020).


Articoli Correlati