yes, therapy helps!
Sii positivo

Sii positivo

Luglio 15, 2024

Molti sono gli autori e i ricercatori scientifici che lo affermano il tipo di personalità influenza direttamente o indirettamente la nostra salute fisica .

Ci sono diversi modi di essere da ognuno che aumentano o diminuiscono la probabilità di soffrire di qualche tipo di malattia, ma l'origine o la guarigione non è solo nella mente.

  • Potresti essere interessato: "La solitudine può aumentare il rischio di morte"

La personalità di ogni individuo può influenzare la loro salute?

Alcune persone mantengono una fermezza ammirevole e forza in situazioni eccezionalmente difficili, avendo tutti i fattori contro di loro. D'altra parte troviamo individui che, pur avendo tutto a loro favore, sono inclini a soffrire di problemi di salute.


Possiamo citare alcuni dei personaggi più emblematici della nostra era per evidenziare il tipo di personalità di ciascuno e come hanno affrontato quei momenti di esaurimento fisico.

1. Muhammad Ali

Il pugile più famoso di tutti i tempi è stato privato del suo primo titolo nel 1966 e bandito dal ring per tre anni per essersi rifiutato di partecipare alla guerra del Vietnam.

Ma la sua personalità feroce e perseverante lo ha reso campione due volte di più, guadagnandosi il soprannome di "Il più grande di tutti i tempi" (il più grande di tutti i tempi).

2. Nelson Mandela

L'ex presidente sudafricano ha trascorso più di 30 anni in prigione con restrizioni più severe rispetto ai normali prigionieri costretto a mordere la pietra, privato delle visite e della comunicazione per posta ordinaria, Mandela mantenne un atteggiamento molto positivo che lo portò ad essere presidente del suo paese e premio Nobel per la pace nel 1993.


Il nesso tra il modo di essere e il benessere fisico

Già nell'antichità, Ippocrate greco e Galeno romano classificarono gli esseri umani in quattro tipi psicologici, ognuno dei quali suscettibile a specifici problemi di salute .

Ad esempio, le persone arrabbiate, secondo la medicina antica, tendono ad essere persone autosufficienti e ambiziose e questo significa che sono inclini a soffrire di problemi cardiaci o perdere peso facilmente.

Più di duemila anni sono passati da quelle prime ricerche pionieristiche tra temperamento e salute.

Gli scienziati esperti continuano a cercare correlazioni tra tratti di personalità e tipi di malattia, e quindi elaborano ipotesi per concludere se queste associazioni sono dovute a una base biologica comune o che un fattore è la causa dell'altro. Perio ... Possiamo dire che la nostra personalità influisce sulla nostra salute?


  • Articolo correlato: "La teoria dei quattro umori, Ippocrate"

Sii positivo

Uno studio condotto presso l'Università della Carolina del Nord (USA) di Janice Williams fa luce sul ruolo che la rabbia gioca nella salute. Per cinque anni ha seguito un gruppo di persone e ha osservato che coloro che erano irritabili, cinici e ostili, avevano maggiori probabilità di soffrire di carenze cardiovascolari.

Una delle conclusioni che gli investigatori hanno rilasciato è che la personalità ha influenzato le abitudini quotidiane. Ad esempio, il consumo di alcol, tabacco o droghe era più comune tra gli individui più impulsivi e aggressivi.

Tuttavia, una volta che i dati sono stati analizzati in dettaglio, si è concluso che la connessione tra personalità e carattere presenta una relativa complessità. Infatti, tra le persone le cui cattive abitudini erano uguali, la cattiva salute degli arrabbiati era più pronunciata .

D'altra parte, Laura Kubzansky, professore all'Università di Harvard, ha sviluppato diverse indagini sulla tendenza all'ottimismo o al pessimismo e alla sua connessione con la salute fisica. La sua conclusione è molto forte: la negatività fa male alla salute. I dati raccolti dai suoi studi basati su gruppi di osservazione per decenni lo dimostrano le persone che percepiscono il loro futuro con le ombre sono più inclini a soffrire di malattie , indipendentemente dalle condizioni materiali della vita e dal potere d'acquisto.

Cuore di cristallo

Il sistema cardiovascolare è un elemento fondamentale quando si studiano i diversi tipi di personalità.

Alla fine del XX secolo, Meyer Friedman e Ray H. Rosenman hanno intuito che potrebbe esserci una correlazione tra rischio cardiaco e determinati modelli comportamentali. Le persone più soggette a infarto erano stressate e individui impazienti (personalità di tipo A).

Perché questi tipi di persone hanno più rischio cardiaco? Ancora una volta, non c'è una sola causa. Il neurologo Redford Williams unifica due possibilità nelle sue teorie: le persone con una biochimica di tipo A, aggiunta alla cattiva routine, hanno maggiori probabilità di subire un infarto. Secondo Williams, le persone con questo profilo secernono costantemente ormoni dello stress come il cortisolo e spesso la loro pressione sanguigna e la frequenza cardiaca aumentano.

I limiti della mente

Ma non cadere nella trappola.Susan Sontag, scrittrice del libro The Disease and its Metaphors, ci parla del mal di testa prodotto dalle teorie semplicistiche che interpretano il mentale come una superpotenza capace di controllare tutto .

Numerosi libri e scritti di autoaiuto sono basati su dati non scientifici, un fatto che ha reso popolare l'idea che le malattie non sono altro che una manifestazione di problemi con lo spirito.

Pertanto, in molte pubblicazioni basate sulla pseudoscienza, si insiste che esiste una connessione tra personalità meno assertiva e malattia. Sontag ricorda il pericolo della sacralizzazione del mentale: se pensiamo che lo psichico può controllare tutto e che è al di sopra della materia, ci sentiremo frustrati e traboccanti continuamente.

Dare per scontato che lo spirito domini completamente il mondo è uno spreco di tempo e fatica, poiché l'influenza dello psichico sul fisico è spesso diffusa e difficile da controllare.

Certo, dobbiamo occuparci del modo in cui pensiamo, ma dobbiamo accettare quella percentuale di possibilità e contingenza che oggi costa così tanto da sopportare.


Migliora i tuoi pensieri e sii positivo! (Luglio 2024).


Articoli Correlati