yes, therapy helps!
13 difetti che possono silurare il tuo colloquio di lavoro

13 difetti che possono silurare il tuo colloquio di lavoro

Ottobre 14, 2019

Il colloquio di lavoro è un momento chiave nel processo di selezione per ottenere il lavoro che vogliamo così tanto.

Se sei uno dei fortunati candidati che ha raggiunto questo punto, significa che qualcosa del tuo Curriculum Vitae ha attirato l'attenzione del reclutatore. Ora è il momento di chiarire che sei la persona ideale per il lavoro che viene offerto, quindi devi stare attento e non lasciare che questa grande opportunità rimanga nel nulla . Quindi, fai attenzione a esporre alcuni difetti nelle interviste di lavoro.

Interviste di lavoro oggi

Quelle persone che non sono esperti nella selezione del personale sicuramente non sanno quali sono le competenze di intervistatore, un formato di intervista che è ampiamente utilizzato oggi.


Questo tipo di intervista offre più vantaggi ed è più efficace nel prevedere le prestazioni lavorative rispetto all'intervista classica . Nasce dall'idea che tutti noi abbiamo una serie di competenze, che sono le abilità tecniche, le motivazioni, le attitudini e i valori, ciò che sappiamo fare e la conoscenza e la formazione che abbiamo che ci rendono unici. Queste qualità sono ciò che ci consente di adattarci o meno in una determinata posizione e organizzazione.

L'intervista per competenze e le loro caratteristiche

L'intervista delle competenze aiuta l'intervistatore e facilita il lavoro, perché puoi sapere cosa ti sta cercando esattamente in anticipo per essere in grado di valutarti in modo più efficiente. Le interviste sulle competenze mirano a misurare queste qualità individuali e aiutano a identificare, attraverso diverse domande, se possiedi o meno competenze per quel determinato luogo di lavoro.


sol Grazie a questa visione delle competenze, nasce la cosiddetta Critical Incident Interview (BEI) . In questo tipo di intervista, il reclutatore di solito chiede all'intervistato di spiegare una situazione nella loro vita in cui si sono comportati in un certo modo. Ad esempio: "Parlami di una situazione nel tuo vecchio lavoro in cui dovevi risolvere un problema con i clienti?"

La risposta dell'intervistato aiuterà il reclutatore a valutare le proprie competenze e determinare se il candidato sa come risolvere i problemi in periodi di stress, se ha iniziativa, capacità di leadership e se perde i nervi o meno in situazioni in cui la domanda è maggiore.

  • Articolo correlato: "Come affrontare un colloquio di competenze: 4 chiavi per ottenere il lavoro"

Difetti che possono mettere fine alle tue aspettative di ottenere il lavoro

Dal momento che il colloquio di lavoro è un'opportunità per dimostrare le tue abilità, è necessario non commettere errori e non mostrare alcuni difetti comuni . Sicuramente non sei l'unico candidato che aspira ad ottenere quella posizione, quindi dovresti lasciare una buona impressione al selezionatore di scegliere te.


Se vuoi massimizzare le possibilità di ottenere quel lavoro che vuoi così tanto, devi solo evitare questi punti.

1. Vai senza il colloquio preparato

Avrai solo un'opportunità per il reclutatore di incontrarti e pensare se sei un buon candidato per la posizione. Ora che hai letto questo articolo e sai quali sono le interviste sulle competenze, È necessario che tu sappia che devi prendere l'intervista più o meno preparata .

Ovviamente non sai cosa ti chiederà l'intervistatore, ma puoi farti un'idea di quali sono i requisiti del lavoro. Se il lavoro è per un addetto alla reception, sicuramente ti verrà chiesta una serie di competenze, come capacità comunicative, lavoro di squadra, ambizione per quella posizione, ecc. Scoprire quali sono i requisiti della posizione può aiutarti a pensare a possibili scenari o domande critiche che il recruiter può farti. Si tratta di avere un'idea globale.

inoltre, È anche importante conoscere l'organizzazione e i dettagli dell'azienda , perché questo dimostra che sei interessato a lavorare con loro. Non cadere nell'errore di essere impreparato.

2. Mentire sulle tue informazioni o esperienze

Mentire in un colloquio di lavoro non è una buona opzione . Quindi assicurati che la menzogna non diventi un punto debole della tua candidatura. È uno dei difetti che squalifica direttamente te. Ciò include anche che non ti trovi nel tuo CV, perché può essere una situazione molto vergognosa se ti trovi nel bel mezzo di un'intervista.

3. Parla male delle aziende e dei capi precedenti

È abbastanza frequente che l'intervistatore voglia scoprire il motivo per cui non si è nella vecchia società, perché può darti informazioni su come sei. Non prendere questa domanda come un'opportunità per tirar fuori i rancori che potresti avere nei confronti della tua vecchia società o verso i tuoi ex capi. Meglio lasciare un buon sapore in bocca e non parlare male di loro.

4. Arrivo in ritardo

Se c'è qualcosa che sta per eliminarti automaticamente dalla candidatura per un lavoro, è tardi . Se non sei in grado di fissare un appuntamento così importante in tempo, come lo farai ogni giorno in un posto di lavoro? Se vuoi fare una buona impressione, prova ad arrivare in tempo.

5. Vestirsi in modo inappropriato

L'ideale è indagare su quale sia la società che sta per intervistarti e quale posizione richiede . Ad esempio, se aspiri a lavori creativi potresti non aver bisogno di indossare una cravatta. Tuttavia, se scegli di lavorare in una società seria, sicuramente dovresti vestirti in modo formale. Se non sei abbastanza sicuro di come dovresti vestirti, è meglio scegliere di vestire formalmente, ma non necessariamente in giacca e cravatta.

6. Mostra insicurezza

In generale, le aziende vogliono persone che abbiano fiducia in se stesse e che contribuiscano con qualcosa all'organizzazione, con iniziativa e sforzi sufficienti per svolgere con successo le proprie funzioni. È importante che durante l'intervista ti senta sicuro ed esprimi quanto puoi contribuire alla compagnia.

  • Se hai bisogno di un consiglio per migliorare la tua autostima, devi solo leggere il nostro articolo: "Come aumentare la fiducia in se stessi in 6 passaggi"

7. Non mostrare un buon linguaggio del corpo

Quando non ti fidi di te stesso o ti godi durante il colloquio di lavoro, spesso mostri il linguaggio del corpo che non corrisponde a quello che dici. L'intervistatore può percepire quando una persona non stabilisce un contatto visivo, non ha una buona postura, mostra un comportamento forzato, ecc. Bisogna essere rilassati in modo che questo non sia un punto debole del loro colloquio .

8. Trascurare la corretta comunicazione verbale

La comunicazione è essenziale nell'intervista e trascurare la situazione in cui si sta peccando da un eccesso di fiducia, può avere conseguenze negative per lo sviluppo dell'intervista.

L'intervistatore non è tuo amico, ma una persona che ti sta valutando. Pertanto, dovresti evitare di dare troppe informazioni irrilevanti o compromesse o usare un vocabolario volgare o espressioni troppo colloquiali. Meglio usare un vocabolario formale e rispettoso, sì, senza perdere la naturalezza.

9. Interrompi l'intervistatore mentre parla

In un colloquio di lavoro devi misurare bene i tempi in modo da non sembrare scortese , perché se interrompi l'intervistatore, penserà che sta parlando con una persona ansiosa, irrispettosa e persino maleducata. Pertanto, per prima cosa dobbiamo ascoltare e frequentare il reclutatore. Avrai tempo per esprimerti.

10. Parlare di salario o ferie troppo presto nell'intervista

ovviamente, tutti noi vogliamo parlare di questi problemi, ma nell'intervista c'è tempo per tutto . Soprattutto nelle fasi iniziali, non è una buona opzione per parlare di vacanza o di stipendio. Meglio aspettare che l'intervistatore ne parli o aspettare alla fine dell'intervista per fare il commento in modo sottile.

11. Mancanza di interesse

E questo potrebbe mostrare una mancanza di interesse nella posizione, oltre a non preoccuparsi di preparare il colloquio . Le aziende vogliono persone motivate, che lavoreranno sodo affinché l'azienda abbia successo. Se si chiede delle vacanze di ingresso, può essere cattivo. Ora, può essere anche peggio non chiedere nulla e mostrare che non c'è alcun interesse nella posizione.

12. Dì che non hai difetti

È molto frequente che nel colloquio di lavoro ti chiedono dei tuoi difetti e delle tue virtù . Queste domande seguono la procedura dell'intervista sulle competenze, in cui cerchi di scoprire il tuo grado di sincerità.

Dire che non hai difetti è irreale, quindi la risposta corretta sarebbe che hai qualche difetto. Ora, devi stare attento quando rispondi a questa domanda. Se dici di essere una persona aggressiva, verrai probabilmente scartato per la posizione al primo scambio. D'altra parte, se dici che a volte puoi essere un perfezionista, significa che farai un buon lavoro, anche se potresti non valutare mai qualcosa che hai fatto bene. La seconda risposta non è una virtù, ma non è così male da escludere la tua candidatura.

  • Se conosci altre domande di barare, puoi leggere il nostro articolo: "Interviste di lavoro: 8 domande di inganno (e come gestirle con successo)"

13. Metti in chiaro che non ti piace il lavoro di squadra

Un'altra domanda di inganno che può farti di solito si riferisce a se ti piace il lavoro di squadra o il lavoro individuale. Il lavoro di squadra è una delle competenze più apprezzate dai reclutatori quindi una compagnia non vorrà avere qualcuno nella propria squadra che è da solo

Se vuoi avere successo, cerca di chiarire che ti piace lavorare con gli altri, poiché ritieni che sia vantaggioso per le prestazioni dell'organizzazione e ottenere risultati migliori. L'unità fa la forza.

  • Articolo correlato: "I 5 vantaggi del lavoro di squadra"

Come capire, in pochi secondi, se il tuo capo è un incompetente (Ottobre 2019).


Articoli Correlati