yes, therapy helps!
Rolando's Cisura: caratteristiche e aree che lo circondano

Rolando's Cisura: caratteristiche e aree che lo circondano

Settembre 20, 2019

Il cervello è l'insieme più rilevante di organi che possediamo, dal momento che governa il funzionamento dell'intero organismo in modo tale da poterci mantenere in vita. Se lo osserviamo dall'esterno, la prima cosa che possiamo vedere è la corteccia cerebrale, una regione compatta piena di rughe e pieghe . Queste pieghe formano curve o spire, nonché solchi e solchi. Tra gli ultimi, ce ne sono due che si distinguono in modo particolare e che ci permettono di differenziare diversi lobi: la fessura silviana e la fessura di Rolando.

In questo articolo concentriamoci sulla fessura di Rolando analizzare cos'è e la sua importanza, così come le regioni che lo circondano e alcuni disturbi che possono sorgere o che generano effetti rilevanti in esso.


  • Articolo correlato: "Cisura de Silvio: parti del cervello attraverso le quali passa"

La fessura di Rolando: cosa siamo?

La fessura di Rolando è, insieme a quella di Silvio, una delle fessure più rilevanti e visibili, solchi o fessure della corteccia cerebrale. Chiamato anche groove centrale Questa fessura corre verticalmente separando i lobi frontali e parietali e con essa, a livello funzionale, la corteccia motoria (area di Brodmann 4) e la corteccia somatosensoriale primaria (aree 1, 2 e 3 di Brodmann).

Questa scollatura è anche circondato dai turni precentrale e postcentrale e si trova bilateralmente, cioè che questo solco appare in entrambi gli emisferi cerebrali. Appare nella parte centrale del cervello e raggiunge quasi la fessura silviana, venendo separata da essa da una delle opercole


Oltre a fare una tale separazione, è stato ipotizzato che nella materia cerebrale che forma la fessura di Rolando potrebbe esserci qualche associazione tra l'informazione motoria e sensoriale, in modo tale da fungere da ponte e aiutare ad integrare entrambi i tipi di informazione.

sviluppo

Questa fessura, simile a quella di Silvio, si forma presto durante lo sviluppo fetale . In particolare comincia a farsi vedere attraverso risonanze magnetiche dalla ventottesima settimana di gestazione (anche se dal ventiseiesimo si può già intuire in alcuni casi), comparendo dalle aree parietali e diventando sempre più visibile e profondo come si sviluppa l'encefalo.

Disturbi e problemi legati alla fessura di Rolando

Il Rolando o il solco centrale è uno dei più visibili di tutto il cervello umano e ci permette di fare una separazione tra i lobi frontali e parietali, due delle regioni cerebrali più rilevanti. Ma la fessura di Rolando a volte non appare o può essere coinvolto o influenzato da vari problemi. Alcuni di questi sono i seguenti.


1. Lissencefalia

La lissencefalia, che può manifestarsi completamente o in modo incompleto, è una patologia in cui tutto lo sviluppo fetale poche pieghe, convoluzioni e scanalature nel cervello si formano o si formano . È un problema che può generare ripercussioni di vario genere, potendo supporre la morte del feto o del bambino in pochi anni e generando alterazioni come difficoltà cardiorespiratorie o convulsioni. Occasionalmente, i bambini con questa condizione potrebbero non avere sintomi, ma non è usuale.

  • Potresti essere interessato: "Lissencefalia: sintomi, cause e trattamento"

2. Incidenti cerebrovascolari

La rottura dei vasi sanguigni o la sofferenza di un'ischemia può influenzare le aree circostanti la fessura di Rolando e persino allagarla. Ciò genererebbe vari problemi che potrebbero finire per influenzare la realizzazione di movimenti e / o la cattura di sensazioni tattili.

3. Epilessia rolandica

L'epilessia è un disturbo in cui uno o più gruppi di neuroni diventano ipereccitabili alla stimolazione e finiscono per generare convulsioni. L'epilessia rolandica è uno dei tipi di epilessia che esistono , essendo uno dei più frequenti e tipici dell'infanzia.

La crisi non genera perdita di coscienza, e si distingue per iniziare con un formicolio che finisce per trasformarsi in un'incapacità di controllare il viso e le membra, soffrendo incontrollabili tremori in queste aree e incapacitandolo a parlare. È un tipo di epilessia solitamente benigna che appare durante il sonno o al mattino e viene generato dal ipereccitabilità dei neuroni situati nella fessura di Rolando .

  • Articolo correlato: "Tipi di epilessia: cause, sintomi e caratteristiche"

4. Tumori

L'esistenza di diversi tipi di tumori cerebrali possono causare alterazioni nella fisionomia del cervello , compreso lo spostamento di fessure come quelle di Rolando e la distruzione dei neuroni presenti nelle loro profondità o nelle aree circostanti.

Riferimenti bibliografici:

  • Cohen-Sacher, B; Lerman-Sagie, T .; Lev, D; Malinger, G.(2006). Le pietre miliari dello sviluppo sonografico della corteccia cerebrale fetale: uno studio longitudinale. Ultrasuoni in Ostetricia e Ginecologia, 27: 494-502.
  • Toi, A; Lister, W.S. & Fong, K.W. (2004), quanto sono precoci i solchi cerebrali fetali visibili all'ecografia prenatale e qual è il modello normale di sviluppo sulcalale precoce del feto? Ultrasuoni in Ostetricia e Ginecologia, 24: 706-715.

30 полезных автотоваров с Aliexpress, которые упростят жизнь любому автовладельцу / Алиэкспресс 2018 (Settembre 2019).


Articoli Correlati