yes, therapy helps!
Perché le donne si scusano più degli uomini

Perché le donne si scusano più degli uomini

Agosto 10, 2020

La vita sociale, quella che condividiamo con gli altri, porta con sé innumerevoli vantaggi, ma non senza problemi. Tuttavia, quando questi piccoli attriti compaiono con gli altri, non tutti mostrano la stessa propensione a chiedere scusa.

In effetti, non è nemmeno necessario classificare le persone in base ai dettagli dei loro tratti di personalità per sapere se è più o meno possibile dire "perdonare": basta andare alla divisione più elementare di tutti: uomini e donne. I primi sono significativamente più riluttanti a chiedere scusa . Ma ... perché?

  • Forse ti interessa: "Micromachismos: 4 sottili esempi di machismo quotidiano"

Perché molte donne chiedono perdono per tutto

È stato dimostrato che le donne tendono a scusarsi più degli uomini, ma le differenze tra i sessi in questo numero non finiscono qui. Le donne tendono anche a segnalare di aver commesso più reati o violazioni. Questo perché il sesso femminile tende più a superare il limite del morale moralmente corretto? In realtà, no.


La differenza sta in ciò che ognuno considera attraversare quella linea. In altre parole, Le donne sono più sensibili a quei comportamenti che possono essere considerati un motivo per scusarsi , mentre questa soglia è più alta negli uomini, fare in modo che un numero maggiore di questi difetti passi inosservato in quanto tale. Avendo commesso lo stesso attacco, la donna sarà più incline a scusarsi mentre l'uomo, in molti casi, non prenderà nemmeno in considerazione l'opzione di farlo per non credere di aver fatto qualcosa di sbagliato.

È facile concludere che ciò è dovuto al fatto che gli uomini sono insensibili alla sofferenza che causano a volte, forse come conseguenza della loro natura un po 'più aggressiva. Tuttavia, non c'è motivo di pensare che questa sia la spiegazione di questo fenomeno. È possibile che la causa sia, in effetti, che molte donne si scusano quando non hanno reali ragioni per farlo.


Un problema legato al genere?

Molti studi di genere concordano sul fatto che, tradizionalmente e ancora oggi nella maggior parte dei paesi, il ruolo delle donne è stato esplicitamente collegato alla cura della casa e all'attenzione dei bisogni domestici del resto della famiglia. Quindi, al di là degli obblighi lavorativi del marito, si presume che la donna sia responsabile di tutto il resto.

In questo senso, qualsiasi problema che si verifica con qualsiasi membro della famiglia e che ha a che fare con compiti domestici sarà sempre riconosciuto come una mancanza di responsabilità da parte della donna.

Se un giorno il marito sta per andare al lavoro e si rende conto che non ha preparato uno spuntino da portare in ufficio, la moglie riconoscerà immediatamente che ha commesso un errore ... anche se in realtà non lo sta commettendo. Normalmente questo tipo di dettaglio non è il risultato della negoziazione, ma il risultato dell'assegnazione automatica dei ruoli di genere . Se la consuetudine è che la donna prepari qualcosa da mangiare per il marito, il giorno in cui ciò non si realizza, c'è un motivo per chiedere perdono.


La cosa importante, tuttavia, è che questa usanza diventa così interiorizzata dalle donne che possono applicarla a tutte le aree della loro vita che sono al di là del domestico. Ecco perché è possibile trovare donne molto giovani, anche donne single e vivere in un appartamento solo per loro, quello sono più inclini a chiedere perdono anche prima delle persone che hanno visto per la prima volta. La ragione è che hanno ereditato la cultura di "di fronte al dubbio, scusandosi".

  • Forse ti interessa: "Cause di disuguaglianza di genere: socializzazione differenziale"

Rimorso che parassita

Il problema che molte donne si scusano in eccesso va oltre il rafforzamento dell'idea di avere più motivi per scusarsi facendo la stessa cosa degli uomini. Oltre a questo, sono abituati ad assumere i difetti di fatti per coloro che non devono assumersi responsabilità e vedere la vita attraverso questo prisma è qualcosa di molto amaro.

Da un lato, pochissime persone in giro hanno motivo di sottolineare questo errore, dal momento che ricevere scuse non meritate li pone in una situazione di potere; È più facile non contraddire la versione di colui che chiede perdono. Dall'altra, abituarsi a chiedere perdono per tutto ci fa, poco a poco, convincerci che non meritiamo nulla.

Il fatto di essere consapevoli molte volte a settimana di avere le ragioni per scusarsi, sia vero che no, mina la propria autostima e perpetua questo circolo vizioso. Con una bassa autostima, è più facile supporre che in una situazione ambigua, se qualcuno dovesse chiedere perdono, è se stesso o, in questo caso, lo stesso.

Quindi, per rompere con questa dinamica autodistruttiva di chiedere il permesso persino di respirare, dobbiamo prima mettere in discussione i ruoli di genere, in primo luogo, e coltivare l'autostima. Per il primo, richiede molto lavoro e cerca la solidarietà della persona in una situazione simile. Per il secondo, un buon inizio è semplicemente guardare indietro e riflettere su quelle situazioni in cui si pronuncia un "scusa" invano.


PERCHE' UN UOMO SI ALLONTANA (Agosto 2020).


Articoli Correlati