yes, therapy helps!
Tipi di anoressia (sintomi, cause e caratteristiche)

Tipi di anoressia (sintomi, cause e caratteristiche)

Agosto 10, 2020

L'anoressia nervosa è uno dei disturbi alimentari più conosciuti e con la massima esposizione mediatica. Tuttavia, dobbiamo tenere a mente che questa alterazione non consiste in un insieme di sintomi che appaiono sempre insieme nello stesso modo.

Ecco perché, se vogliamo specificare di più e descrivere più dettagliatamente il modo in cui questa affettività viene espressa, devi parlare di tipi di anoressia nervosa .

Ma, prima di concentrarci su questa classificazione, andiamo al più fondamentale: la definizione di questo disturbo.

  • Articolo correlato: "I 4 tipi di bulimia e le loro caratteristiche"

Cos'è l'anoressia?

Etimologicamente, il termine "anoressia" significa "mancanza di fame" . Questo fatto ci sta già dando un'idea della natura dell'anoressia nervosa; È un disturbo alimentare, uno dei cui sintomi principali è la mancanza di cibo e di assunzione di bevande oltre l'acqua.


Quindi, la parola anoressia si riferisce alla mancanza di appetito, un sintomo presente nel tipico quadro clinico di vari disturbi e malattie, mentre l'anoressia nervosa è un disturbo alimentare specifico, non un sintomo . In particolare, l'anoressia nervosa è una malattia caratterizzata da un interesse a perdere peso e il volume del corpo ha portato ad una fine patologica, materializzata nel rifiuto costante di mangiare per evitare l'aumento di peso.

In questo modo, indipendentemente dal tipo di anoressia nervosa di cui parliamo, questo disturbo fa sì che le persone diventino così magre o portatrici di una dieta così scarsa e dannosa che la tua salute è in grave pericolo .


  • Forse ti interessa: "I 10 disturbi alimentari più comuni"

Alcuni sintomi

I sintomi che caratterizzano i diversi tipi di anoressia nervoso (indipendentemente da quale è presentato in ogni caso) sono i seguenti:

  • Indice di massa corporea significativamente inferiore alla media per l'età e il sesso della persona.
  • Mal di testa.
  • Bradicardia (calo della frequenza cardiaca).
  • Ansia.
  • Ossessione per il conteggio delle calorie di ciò che viene consumato.
  • Sensazione di affaticamento
  • Pelle anormalmente secca (xerosi)
  • Ipotensione.
  • Inoltre, in casi molto gravi e avanzati può causare:
  • Amenorrea (scomparsa delle mestruazioni).
  • Denutrizione.

Tipi di anoressia nervosa

Ora che abbiamo visto le caratteristiche di base del disturbo, passiamo ai tipi di anoressia nervosa e alle loro caratteristiche.


Fondamentalmente, i tipi di anoressia sono due: purging anoressia e anoressia restrittiva.

1. Spurgo dell'anoressia

Anoressia nervosa del tipo purgante È caratterizzato dalla presentazione di fasi di epurazione , che di solito consistono in vomito e, in alcuni casi, l'uso di diuretici o lassativi.

Prima della fase di epurazione, c'è una fase di alimentazione incontrollata che viene vissuta come un impulso incontrollabile che porta a mangiare velocemente e a masticare poco.

Il profilo tipico dei pazienti purulenti di anoressia è adolescenti femminili con una tendenza all'impulsività e ai pensieri di costante autovalutazione basata sul tuo aspetto fisico.

La differenza tra l'anoressia e la bulimia, che è un disturbo alimentare molto simile, è che nella prima il peso corporeo è inferiore a quello indicato per una persona con queste caratteristiche, ed è più incline a cadere nella malnutrizione.

  • Articolo correlato: "5 differenze tra anoressia e bulimia"

2. Anoressia restrittiva

Non si verificano purghe in questo tipo di anoressia. Invece, c'è una costante resistenza all'atto del mangiare . Quest'ultima è una possibilità che è spesso vista come qualcosa di disgustoso, in quanto è associato al processo di aumento di peso.

Quindi, questo tipo di anoressia è più tipico delle persone metodiche e perfezioniste, rigido con le norme e capace di un autocontrollo estremo e non presentare il profilo impulsivo dei pazienti purulenti di anoressia. Tuttavia, sia il sesso che la fascia di età tipica sono gli stessi dell'altro tipo di anoressia nervosa.

cause

Si stima che entrambi i tipi di anoressia nervosa abbiano un'origine multi-causale, non dipendano interamente dalla genetica o dall'influenza dell'ambiente. I fattori che più influenzano il suo aspetto sono questi:

1. Fattori familiari

La presenza di parenti con disturbi mentali o disturbi neurologici chi vive con la persona fa aumentare le probabilità che questo sviluppi l'anoressia nervosa. Ciò si verifica soprattutto durante la giovinezza, quando dipendono maggiormente dalla famiglia e sono più suscettibili a imitare schemi di comportamento. Allo stesso modo, un ambiente familiare in cui vi è una grande pressione verso il perfezionismo contribuisce anche al suo aspetto.

2. Fattori culturali

Questi sono fattori legati al tipo di influenze culturali a cui la persona è esposta. Sia i media che Internet Possono mostrare modelli di ruolo caratterizzati da estrema sottigliezza, cosa che è molto evidente in alcuni account di social network.

Inoltre, attraverso i social network è comune utilizzare anche le immagini di giovani di estrema sottigliezza come referenti, e ci sono persino account sui social network dedicati all'uso di queste fotografie per "motivare" gli altri a seguire gli stessi passi e resistere mangiare.

3. Fattori individuali

L'ereditabilità gioca un ruolo nel rischio di sviluppare uno dei tipi di anoressia, e lo stesso accade con altri aspetti che sono strettamente non genetici, come la presenza di altri disturbi diagnosticati . I sintomi clinici più correlati all'anoressia sono la depressione maggiore e il disturbo ossessivo-compulsivo.


Hai conosciuto un uomo anaffettivo? Chi è e come comportarsi (Agosto 2020).


Articoli Correlati