yes, therapy helps!
Il cane che supera i maltrattamenti grazie a un bambino

Il cane che supera i maltrattamenti grazie a un bambino

Gennaio 20, 2020

Se qualcuno che non sa nulla di Instagram @ account Instagram, forse solo vedere una di quelle gallerie di cani e gatti in un ambiente familiare che a loro piace così tanto su Internet.

Tuttavia, gli oltre 116.000 seguaci del suo proprietario, Elizabeth Spence, non sono solo a causa delle loro fotografie di animali domestici e familiari di ottima qualità (lo sono).

Il tuo account è popolare perché contiene una storia commovente che è stata spiegata nelle linee che accompagnano le immagini. I suoi protagonisti sono il piccolo Archie e il suo cane, Nora .

  • Forse ti interessa: "Tipi di temperamento nei bambini: facile, difficile e lento"

Nora, il cane segnato da un trauma

Alcuni dei più frequenti disturbi psicologici possono andare avanti e indietro a volte semplicemente con la compagnia, il sostegno e l'affetto degli altri. Questo è esattamente quello che è successo con la cagna Nora.


Questo adorabile animale arrivò alla famiglia di Elizabeth Spence attraverso l'adozione, come in precedenza aveva avuto altri proprietari. La relazione tra Nora e i suoi ex proprietari è stata contrassegnata da violenze e maltrattamenti , che la traumatizzava profondamente e la spaventava praticamente di tutto: oggetti spinti dal vento, altri cani, luoghi sconosciuti e, naturalmente, esseri umani.

Naturalmente, Elizabeth non poteva usare la parola per cercare di calmare il suo cane. A differenza di quello che sarebbe successo se Nora fosse stata umana, non c'era alcuna possibilità di ricorrere a un terapeuta per modificare le idee da cui interpretava gli eventi traumatici verificatisi, o per migliorare la sua autostima mettendo in discussione le sue convinzioni. Non c'era nessun pensiero astratto da sistemare, solo pura emozione, che non poteva essere raggiunta parlando.


Fortunatamente, un altro membro della famiglia potrebbe trattare Nora come uguale, e stabilire una connessione emotiva con lei attraverso il più semplice del mondo : contatto fisico Era Archie, che a quel tempo non aveva ancora completato il suo primo anno di vita.

  • Articolo correlato: "La teoria dell'allegato e il legame tra genitori e figli"

Il legame tra baby Archie e Nora

Archie, nella sua naturale curiosità, presto si interessò a Nora. All'inizio era difficile riunirli nello stesso posto, ma il carattere gentile e calmo del bambino concluse convincendo Nora che non c'era alcun pericolo significativo al suo fianco .

La semplicità del contatto di Archie, i suoi movimenti e la tranquillità che esprimeva iniziarono ad agire come un balsamo. In breve tempo, Archie passò dall'essere una minaccia per diventare un'oasi di pace, una delle poche disponibili quando tutto ti spaventa. Il legame emotivo che si è creato tra loro è diventato un'ancora che Nora potrebbe iniziare a utilizzare per non perdere il contatto con i momenti di benessere e tranquillità.


Attualmente, Nora non è ancora riuscita a dimenticare tutte le sofferenze che ha dovuto vivere, e non si comporta come un cane perfettamente sano. La paura è ancora lì, stalking, e appare in modo dirompente prendendo molti dei momenti che Nora non vorrebbe separarsi. Ma Archie era ed è ancora qualcuno con cui Nora può essere se stessa: nell'affetto che esprime il piccolo si riconosce come un essere che è amato e merita di essere .

La natura dell'amore tra cani e umani

Questo caso non è l'unico in cui si vede come l'affetto tra cani e umani possa influenzare profondamente gli stati emotivi di entrambe le specie. Ad esempio, in un'indagine è stato dimostrato che qualcosa di così semplice come guarda un cane negli occhi per diversi secondi di seguito È in grado di rendere i livelli di ossitocina di questo aumento, che è molto interessante, perché questa sostanza secreta dal corpo è considerata l'ormone dell'amore e dei legami emotivi.

In generale, in psicologia si stabilisce che i collegamenti di attaccamento più forti e fondamentali non sono basati sulle parole o sul modo in cui spieghiamo verbalmente ciò che sentiamo. Qualcosa di semplice come il sonno sostenuto l'uno dall'altra vale più di mille lodi e complimenti e, sebbene sembri irrazionale, può arrivare a migliorare molto di più il nostro stato d'animo se è fatto esprimendo oneste emozioni d'affetto.

  • Articolo correlato: "L'amore può esistere tra le specie?" La ricerca supporta "sì" "

Il contatto fisico è il primo passo dell'affetto

Se qualcosa può insegnarci la storia di Nora e Archie è così non dobbiamo dimenticare le risorse più semplici per esprimere affetto e usali senza scuse. È un'abitudine che dovremmo rivendicare di più, non solo perché è bello, ma perché è un modo per far esistere realmente l'attaccamento.

Per quanto lodiamo la razionalità e la natura intellettuale della nostra specie, ciò che conta davvero è oltre le parole. È un linguaggio che tutti comprendiamo, che siamo umani o no; e questo è per qualcosa.


Trovano un gatto congelato in giardino. Quello che accade è un vero miracolo d'amore (Gennaio 2020).


Articoli Correlati