yes, therapy helps!
I 3 principali tipi di scienza (e i loro campi di ricerca)

I 3 principali tipi di scienza (e i loro campi di ricerca)

Luglio 12, 2020

La scienza è l'attività intellettuale e pratica svolta attraverso lo studio sistematico degli elementi del mondo. Ciò include sia il livello dell'organizzazione strutturale che il comportamento individuale e si applica all'ambiente fisico, naturale o sociale.

Pertanto, essendo un'attività molto ampia, la scienza può offrire spiegazioni su diversi settori. Per facilitare la distinzione tra l'una e l'altra, la scienza è spesso divisa in diversi tipi. In questo articolo vedremo quali tipi di scienza esistono e come ciascuno è descritto.

  • Articolo correlato: "I 15 tipi di ricerca (e caratteristiche)"

Cos'è la scienza?

La scienza può anche essere intesa come un corpo di conoscenza su un particolare argomento. In realtà, ci sono diversi corpi di conoscenza che possono essere considerati un tipo specifico di scienza. La distinzione tra uno e l'altro può essere data dal loro oggetto di studio, oppure possono essere distinti dai metodi di ricerca che ognuno usa.


Da quando esiste la scienza? Anche se il suo background generale può essere rintracciata dalla filosofia classica e da pratiche più ancestrali ; L'epoca che è riconosciuta come il fondatore della scienza così come la conosciamo ora è la modernità.

La scienza è consolidata dalle "rivoluzioni scientifiche" che, attraverso il paradigma della ragione universale, hanno gettato le basi per la creazione di un metodo che ci consenta di conoscere e spiegare sistematicamente i fenomeni del mondo.

E non solo per conoscerli e spiegarli, ma per ipotizzare e offrire soluzioni a determinati problemi. In effetti, queste rivoluzioni, insieme a importanti cambiamenti a livello socioeconomico, segnano la fine dell'era medievale e l'inizio della modernità nelle società occidentali.


  • Forse ti interessa: "I 9 tipi di conoscenza: cosa sono?"

3 principali tipi di scienza

Considerando che la scienza può comprendere vasti corpi di conoscenza, questi ultimi sono solitamente divisi in base alla conoscenza specifica che generano. In questo senso tendono a riconoscere tre principali tipi di scienza : scienze formali, scienze naturali e scienze sociali.

Tutti loro sono considerati delle scienze fondamentali, in quanto hanno permesso di generare altri tipi di conoscenza scientifica più delimitati , per esempio, medicina, psicologia, ingegneria, tra gli altri. Successivamente vedremo ognuno di essi e alcuni sottotipi o discipline specifiche che li conformano.

1. Scienze formali

Le scienze formali sono un insieme di sistemi logici e astratti che possono essere applicati a diversi oggetti di studio. Cioè, possono funzionare sia per l'analisi dei fenomeni fisici naturali come umani o sociali . Le scienze formali sono composte da sistemi di segni. A loro volta, questi sistemi originano una serie di strutture astratte per mezzo delle quali vengono generati schemi organizzativi e vengono spiegati diversi fenomeni. Quest'ultimo è ciò che li differenzia dalle scienze naturali e sociali.


Tra le discipline considerate scienze formali lo sono logica, matematica, statistica e sistemi informatici , tra gli altri.

2. Scienze naturali

Tale conosce il suo nome indica, l'oggetto di studio delle scienze naturali è la natura e i fenomeni che si verificano in esso. È responsabile della descrizione, della spiegazione, della comprensione e / o della previsione. Questi fenomeni, a loro volta, possono passare dalla biologia agli elementi più complessi dell'universo .

In realtà, le scienze naturali tendono a essere suddivise in due grandi gruppi: le scienze fisiche e le scienze biologiche. I primi includono discipline come chimica, fisica, astronomia e geologia; mentre il secondo include le diverse forme di vita che esistono sul nostro pianeta. Questi ultimi possono essere umani, animali, piante e microrganismi. Quindi, include discipline come botanica, zoologia o veterinaria, anatomia, ecologia, genetica o neuroscienza , tra gli altri.

A differenza delle scienze formali, sia le scienze naturali che le scienze sociali sono fondamentalmente empiriche. Cioè, la conoscenza che producono è basata su fenomeni osservabili, con i quali la loro esistenza può essere verificata da altri osservatori.

3. Scienze sociali

Le scienze sociali sono l'insieme delle discipline che sono responsabili dello studio degli esseri umani in termini comportamentali e sociali. Voglio dire, il suo oggetto di studio può essere sia l'individuo che la società . Queste sono discipline che sono state considerate parte della scienza molto dopo le precedenti; approssimativamente nell'Ottocento dopo aver trasferito il metodo scientifico agli studi dell'individuo e del sociale.

Tuttavia, dato che in alcuni casi è stato molto difficile completare questo trasferimento, le scienze sociali hanno costantemente problematizzato i metodi di approccio al loro oggetto di studio. In generale ci sono due grandi modi, che non sono sempre considerati esclusivi: la metodologia quantitativa e la metodologia qualitativa.

Esempi di discipline che compongono le scienze sociali sono sociologia, economia, psicologia, archeologia, comunicazione, storia, geografia, linguistica, scienze politiche, tra gli altri.

Riferimenti bibliografici:

  • Cleland, C. (2001). Scienze storiche, scienze sperimentali e metodo scientifico. Geologia, 29 (11): 987-990.
  • Cohen, M. (1934). Un'introduzione al metodo logico e scientifico. Oxford, Inghilterra: Harcourt, Brace.

Dominio di una funzione : Esercizi Svolti (Luglio 2020).


Articoli Correlati