yes, therapy helps!
Psicologia e mente, relatori alla III Conferenza sulla ricerca e gli affari presso l'Università di Barcellona

Psicologia e mente, relatori alla III Conferenza sulla ricerca e gli affari presso l'Università di Barcellona

Luglio 15, 2024

Lo scorso 3 maggio, i fondatori di Psychology and Mind sono stati invitati a partecipare alla sessione di "Giovani imprenditori" organizzata dal Scuola di Psicologia del Università di Barcellona nell'ambito di III Conferenza sulla ricerca e le imprese .

Le persone incaricate di rappresentare questa casa erano Bertrand Regader e Adrián Triglia, e lì, oltre a ricordare vecchi aneddoti sul nostro passaggio attraverso quella stessa facoltà non molto tempo fa, abbiamo avuto l'opportunità di mettere i loro due centesimi in trattative fatte in un formato simile a quello delle tavole rotonde in cui gli ospiti discutono in modo rilassato su determinati argomenti.


Oltre a spiegare il nostro progetto e a degustare le tartine (la cui presenza in questo tipo di evento è particolarmente apprezzata dalle persone che hanno raggiunto la nostra età), siamo stati in grado di scambiare opinioni con il pubblico presente e con il resto dei partecipanti invitati su un argomento che sta acquisendo più importanza: Che cos'è l'imprenditorialità e che tipo di sfide sono associate?

Seguim nel secondo turno del giorno parlant d'emprenedoria jove #RiEPsicoUB pic.twitter.com/C9PLYe1KoE

- Psicologia UB (@FacPsicoUB), 3 maggio 2016

Imprenditori: l'unica via d'uscita da un ambiente di lavoro grigio?

Queste sono alcune delle conclusioni che attingiamo alla questione del lavoro e al nuovo paradigma dell'imprenditorialità:


  • L'imprenditorialità non è una panacea.
  • L'imprenditorialità non è la soluzione a tutti i nostri mali, ma è un'opzione molto suggestiva, soprattutto tenendo conto del fatto che la disoccupazione tra gli psicologi in Spagna è superiore alla media della popolazione totale.
  • L'imprenditorialità può essere molte cose.
  • Anche se la parola "imprenditore" tende ad essere associata ai giovani che decidono di iniziare da zero i progetti relativi a Internet e alle nuove tecnologie, non c'è motivo di limitare il concetto di imprenditorialità a questo tipo di casi. Il che ci porta al prossimo punto.
  • Lavoro sull'illusione di progetti personali.
  • Porre questo tipo di sfide comporta rischi relativamente elevati e il fallimento è molto comune, ma il fatto che l'unica cosa che limita il margine di manovra di uno è le risorse che vengono contate rende l'esperienza tende ad essere soddisfacente.

L'impresa è molto mitica

L'idea dell'imprenditorialità è piuttosto idealizzata a causa delle connotazioni di libertà e flessibilità temporale a cui è associata, ma non solo per questo. Le grandi aziende sono interessate ad avere il muscolo produttivo dei giovani determinato a correre rischi che altrimenti avrebbero dovuto assumere.


Psicologia e mente, relatori alla III Conferenza sulla ricerca e le imprese all'Univ de Barcelona @FacPsicoUB //t.co/5pUiuyVrtg

- Psicologia e mente (@psicologiamente), 5 maggio 2016

Devi lavorare con passione mantenendo la calma

Portare avanti progetti personali richiede trasformare la passione che li trasforma in produttività, ma è anche bene mantenere alte dosi di realismo per sapere cosa funziona e cosa no, ma anche per evitare che il lavoro invada tutta la nostra vita personale.

L'imprenditorialità non è una soluzione a livello politico

Lo spirito dell'imprenditore (quel sistema di credenze e valori così mitificati di cui ho parlato prima) è strettamente legato all'idea dell'uomo fatto a se stesso e che ogni persona ha il potere di prosperare se impiega abbastanza sforzo in esso. Tuttavia, questo non può essere il caso su un pianeta in cui il luogo in cui si nasce è una delle migliori variabili per prevedere l'aspettativa di vita. Le persone con possibilità di creare progetti di successo sono una minoranza privilegiata .

Da qui inviamo un saluto alle persone di Psycogaming (che abbiamo già intervistato in precedenza), Ilusiona Psicólogos e Tiendeo, che hanno condiviso un tavolo con noi. Vogliamo anche ringraziare di nuovo gli sforzi delle persone che hanno organizzato l'evento, in particolare Angela Castrechini, professore di psicologia sociale e che ha avuto il compito di moderare la tavola rotonda, e Maria Palacín, segretaria di organizzazione della Facoltà. Grazie mille per la gentilezza di averci invitato come relatori.

Grazie mille per aver condiviso le tue esperienze di #emprendeduria @PsycGamer @Ilusiona_Psi @psicologiamente @Tiendeo @FacPsicoUB

- Angela Castrechini (@AngelaCastrechi), 3 maggio 2016


Eric Thomas, Motivation, Success & Public Speaking | #AskGaryVee Episode 223 (Luglio 2024).


Articoli Correlati