yes, therapy helps!
Sale rosa dell'Himalaya: è vero che ha benefici per la salute?

Sale rosa dell'Himalaya: è vero che ha benefici per la salute?

Dicembre 11, 2019

Il sale è ed è stato nel corso della storia un elemento fondamentale nella nostra dieta , serve sia nella preparazione dei piatti sia quando si tratta di conservare il cibo. È, almeno nel caso di quelli utilizzati per il consumo, cloruro di sodio, un componente necessario per la vita e l'equilibrio elettrolitico del corpo (anche se è già presente negli alimenti in modo naturale).

Tuttavia, come già sappiamo, un eccesso di sale nella dieta è estremamente dannoso e può portare a condizioni di salute e condizioni pericolose per la vita. Questo è il motivo per cui l'esistenza di alternative che apparentemente hanno un livello inferiore di sodio e sono più salutari è auspicabile, tali alternative sono sempre più popolari.


Un esempio di questo si trova nel sempre più comune sale rosa dell'Himalaya , di cui parleremo in questo articolo.

  • Articolo correlato: "I 5 tipi di sapori e dove sono i loro recettori nella lingua"

Il sale rosa dell'Himalaya

Riceve il nome di sale rosa dell'Himalaya un tipo di sale di colorazione rosa che nonostante il suo nome non proviene da questa catena montuosa ma dalla miniera di sale di Khewra in Pakistan . È un tipo di salgemma, poiché proviene dalle miniere e non dal mare, che è ampiamente venduto in tutto il mondo come uno dei sali più naturali e salutari, e anche le proprietà medicinali vengono attribuite ad esso.


È un sale naturale e non raffinato, qualcosa che gli ha fatto guadagnare l'ammirazione di molti. inoltre, Di solito è più costoso del normale , essendo spesso considerato un tipo di sale esotica per buongustai.

Si dice generalmente che abbia circa 84 componenti essenziali per la nostra dieta, anche se alcuni studi sembrano indicare che solo una decina di questi sono stati trovati nei campioni analizzati. In particolare, è stato osservato che il cloruro di sodio (essendo questo il componente di maggioranza), magnesio, potassio, ferro, rame, cobalto, cromo, zinco, fluoro, oro, calcio, manganese e iodio. Inoltre, è stata osservata la presenza di impurità sotto forma di gesso (e in alcuni casi, sebbene in una percentuale trascurabile, piombo, mercurio o arsenico).

Il suo uso principale è in cucina, in cui è particolarmente attraente sia per il suo aspetto diverso da quello di sale comune e per i benefici che si ritiene di avere. È stato anche usato come elemento decorativo , come elemento da aggiungere all'acqua quando facciamo il bagno e ci sono persino lampade di questo tipo di sale.


Le sue presunte proprietà

Poiché il cosiddetto oro rosa è stato nominato e introdotto da Peter Ferreira in Germania, si è parlato di le presunte proprietà medicinali di questo tipo di sale .

Questi includono la presunta capacità di ridurre l'aterosclerosi, regolare la pressione sanguigna e prevenire le aritmie, oltre a contribuire a trattare l'asma o l'osteoporosi (presumibilmente rafforzando le ossa). È stato anche detto che questo tipo di sale favorisce l'equilibrio acido-base del sangue e che ha un'azione antibatterica e antinfiammatoria e che aiuta a regolare la quantità di glucosio nel sangue (qualcosa che sarebbe utile per i diabetici), per prevenire i crampi e migliorare la libido e il sonno. Si dice anche che migliori la funzionalità dei reni, prevenga la ritenzione di liquidi e faciliti l'idratazione.

  • Forse ti interessa: "I 10 disturbi alimentari più comuni"

Cosa sembrano indicare gli studi

Come abbiamo indicato nella sezione precedente, quelli che sono stati indicati fino ad ora sono proprietà che sono state attribuite ad esso. Sebbene alcuni di essi siano veri, altri partono dall'esistenza di minerali concreti che generano un vero effetto positivo richiederebbe un massiccio consumo di sale (che d'altra parte genererebbe effetti negativi) . Sfortunatamente e come si può dedurre da alcuni studi, dietro a molti di questi vantaggi possiamo trovare una considerevole strategia di marketing.

È vero che abbiamo a che fare con un tipo di sale naturale e non raffinato, che non viene trattato e quindi non manipola chimicamente le sue proprietà, cosa che d'altra parte può consentire alle sue impurità di raggiungere la tavola. Tuttavia, ci sono autori che lo indicano nella realtà il sale rosa deve la sua colorazione a un processo di elaborazione , non essendo naturale o puro come è inteso.

Un altro punto degno di nota è che, sebbene la sua composizione sia praticamente uguale a quella di altri sali ed è principalmente costituita da cloruro di sodio, è vero che ha un sapore più salato (cosa che ci fa buttare di meno) e che quando si inizia da grandi blocchi di sale la quantità di sodio in ogni porzione è inferiore. Alla fine, questo può avere un effetto positivo o, meglio detto, non influisce sulla salute tanto quanto altri sali a livello vascolare .

Inoltre, come altri sali, partecipa anche alla regolazione dell'equilibrio elettrolitico del corpo e contribuisce alla ritenzione di liquidi. Ha anche senso che può aiutare a prevenire i crampi, poiché alcuni di essi sono causati da bassi livelli di elettroliti. Per quanto riguarda il resto delle presunte proprietà, sarà necessario un livello più alto di ricerca per valutarle, poiché non ci sono prove sufficienti in questo momento o sono considerate false.

Riferimenti bibliografici:

  • Hall, H. (2017). "Sale rosa dell'Himalaya: un aggiornamento". Medicina basata sulla scienza.

LE BUFALE DEL SALE ROSA DELL'HIMALAYA - È un comune sale, con un po' di ferro e nessuna proprietà (Dicembre 2019).


Articoli Correlati