yes, therapy helps!
Personal branding per psicologi su internet e social network

Personal branding per psicologi su internet e social network

Gennaio 24, 2023

A causa di globalizzazione , l'aspetto di internet, social media e i social network, il mondo è cambiato molto negli ultimi decenni. Sfruttare le possibilità di promozione e marketing che la nuova realtà offre, può essere utile per qualsiasi professionista.

Sia che tu voglia promuovere la tua compagnia di psicologia o la tua personale immagine di psicologo, hai l'opportunità di sfruttare le possibilità di comunicazione e interazione che i social media e i social network ti forniscono . Quindi non sprecarli, perché possono darti prestigio, notorietà e reputazione.

Poiché esiste una grande concorrenza nell'attuale mercato del lavoro, gli psicologi devono coltivare il loro marchio personale (e professionale). Il modo in cui ti presenti agli altri può aiutarti a trovare lavoro o clienti, quindi è importante che tu sappia esattamente chi sei, cosa fai e perché sei importante. In questo modo puoi sfruttare pienamente il tuo marchio personale (marchio personale)


il branding significa fare un segno

Il termine il branding ha cominciato ad essere utilizzato nel mondo degli affari, ma abbiamo tutti un marchio personale , anche se non l'abbiamo coltivato.

'Branding' si riferisce a sviluppare e modellare un marchio che permetta a un utente di identificarsi con determinati simboli, idee o esperienze che vanno oltre il semplice prodotto o servizio con cui intendete fare affari. Questo è composto da Personalità del marchio (Essere di marca) e il Comportamento del marchio (Comportamento del marchio) Ad esempio, la personalità di Red Bull è: audace, irrequieto, ottimista, stimolante, ... e i loro comportamenti sono: pericolosi, esploratori, allegri, stimolanti.


Il marchio espone quei valori caratteristici dell'azienda che garantiscono unicità e credibilità e che gli consentono di differenziarsi dagli altri concorrenti, perché causare un impatto unico sul mercato .

La scena del lavoro ha subito importanti cambiamenti negli ultimi anni

Il mondo e l'economia stanno cambiando e le relazioni tra aziende e professionisti hanno subito una trasformazione che ha portato a un panorama del lavoro molto diverso da quello di 20 anni fa.

Le forme di sviluppo professionale di quel tempo sono ormai obsolete e dobbiamo essere consapevoli che in molti settori la sicurezza del lavoro è scomparsa. Pochi finiscono la loro carriera ed entrano direttamente nel mercato del lavoro. Piuttosto si tratta di conquistare una montagna, quindiÈ necessario parlare di progetti e strategie per raggiungerlo , invece di parlare di percorsi già segnati. Il controllo è portato da sé e bisogna essere in grado di progettare, sviluppare e gestire il proprio piano strategico professionale .


Personal branding per psicologi: l'importanza di diventare visibili

Questo è particolarmente importante per gli psicologi, perché la concorrenza che esiste tra i professionisti della nostra unione è grande per un mercato del lavoro così limitato.

Il concetto di marchio, quindi, anche è applicabile per aiutare gli psicologi a prendere un posto preferenziale nella mente di altre persone . Il marchio personale cerca di identificare e comunicare il tuo valore e la tua competenza, la tua utilità e la tua affidabilità in modo che tu sia percepito come lo psicologo che dovrebbe essere assunto o con il quale vale la pena lavorare. L'obiettivo è, quindi, che considerano l'opzione migliore per te e che alla fine ti scelgono. Avere un marchio personale ben posizionato e apprezzato aumenta le possibilità di successo in situazioni in cui c'è molta concorrenza e in cui devi essere scelto tra diverse opzioni.

Il concetto di personal branding divenne popolare dopo un articolo di Tom Peters detto "Un marchio ti ha chiamato" quello è stato pubblicato in Fast Company Magazine più di 10 anni fa Peters afferma che: "Indipendentemente dall'età, dalla posizione o dagli affari, dobbiamo capire l'importanza del marchio personale. Siamo direttori della nostra azienda: Yo Corp. ". E conclude: "Per essere in affari oggi, il nostro miglior lavoro è essere il capo del marketing del marchio chiamato YOU ​​".

Pertanto, il marchio personale è un'idea potente e chiara che appare nella mente di un'altra persona quando pensa a te, è la traccia che hai lasciato nella tua mente. È il modo in cui gestisci e comunichi i tuoi valori autentici, credenze, sentimenti e talento, ed è la percezione che gli altri hanno di te.

Inizia a pensare a te come a un marchio

Ti piacerebbe che le altre persone ti vedessero se ti cercavano su Google? Con quale specialità della psicologia vorresti essere associata? Quali clienti vuoi contattare? Prima di iniziare a pensare a progettare un piano strategico sul tuo marchio personale, È importante che tu sappia chi sei, cosa offri e perché sei importante e diverso dagli altri .

La tua immagine e la tua personalità sono i tuoi strumenti di base quando si tratta di evidenziare e differenziarsi dagli altri concorrenti, ma ciò che ti renderà fedele al cliente è la relazione tra l'immagine che mostrerai e i tuoi valori, che è ciò che creerà fiducia . Pertanto, un'immagine definita e coerente con i tuoi principi sarà valutata positivamente dagli altri. L'immagine che mostri deve essere rinforzata in tutti gli aspetti e deve essere coerente con i valori che promuovi.

L'uso dei social media: Facebook, Wordpress, Google +, ...

C'è una grande confusione quando si parla di social media. Molte persone pensano che i social media siano sinonimi dei social network, quando non lo sono. Comprendere la differenza tra i due termini è fondamentale per una buona strategia di marketing.

I social media o social media sono la piattaforma, l'applicazione o il mezzo di comunicazione online che viene utilizzato da molti utenti per creare un'interazione online al fine di condividere idee, notizie e interessi particolari. In altre parole, è possibile condividere articoli, immagini, video, audio e conversazioni in chat o videoconferenze. I più noti sono: Facebook, Google+, YouTube, WordPress, Pinterest, Instagram, Twitter, Linkedin, ecc.

D'altra parte, a social network è l'atto che viene stabilito quando più utenti interagiscono attraverso un social media . Questa interazione è motivata da interessi o gusti comuni e causa una rete di comunicazione tra gli utenti di Internet. I social media sono uno strumento potente per gli psicologi, perché consentono di condividere testi, video, audio, ecc. E quindi creare comunità interessanti a livello professionale.

Detto questo, È importante tenere in considerazione la possibilità di privatizzare i tuoi profili per avere un'immagine più professionale e, in questo modo, sfruttare al meglio la tua esposizione . L'ambiente sociale ti consente di costruire la migliore immagine possibile come professionista della psicologia, ma può anche avere l'effetto opposto se non ti prendi cura di esso.

Infine, dovresti tenere presente che oggigiorno la creazione di una pagina Web diventa indispensabile, ed è un buon modo per gli strumenti di ricerca sapere che esisti. Fin dall'inizio, non ha bisogno di essere una meraviglia, ma ti permetterà di avere visibilità nel mondo 2.0, che è ciò che ti interessa.

Che cosa dovresti tenere in considerazione quando proietti il ​​tuo marchio personale "online"?

Dopo ti lascio una lista dei punti che dovresti tenere a mente quando ti rendi visibile su internet .

  • Identità. Devi avere una tua identità e essere molto chiaro su ciò che offri. Sii un blog, terapia online o un canale Youtube, È importante avere una chiara identità in mente per non confondere i tuoi potenziali clienti o follower. Inoltre, la tua immagine e il tuo modo di recitare devono essere coerenti. Devi avere un'identità unica e differenziarti dagli altri per avere un impatto maggiore.
  • Scopo. Identità e obiettivo vanno di pari passo. pertanto, il tuo scopo o obiettivo deve essere associato al tuo marchio personale se vuoi avere successo. Qualunque sia l'obiettivo che hai, deve essere coerente con ciò che offri. Ad esempio, se ti vendi come esperto di ADHD, non ha molto senso offrirti servizi come consulente in risorse umane. In questi casi, la specificità funziona meglio.
  • visibilità . Renditi visibile richiede una buona pianificazione e una strategia che ti consenta di promuovere il tuo marchio personale. Ci sono molte tattiche che puoi usare per raggiungerlo. Indagale.
  • differenziazione . Con tutta la concorrenza che c'è oggi, devi essere diverso dagli altri. Conosci il tuo pieno potenziale e vendi il meglio di te.
  • fiducia . Come già accennato, la personalità del marchio e il comportamento del marchio devono essere coerenti. Soprattutto nel campo della psicologia, Fiducia e credibilità sono estremamente necessarie per attrarre gli altri. Se perdi coerenza, il tuo marchio mostra debolezza e una volta che ciò accade, la fiducia è difficile da recuperare. Il valore principale del marchio personale è generare fiducia, che, alla fine, è il motivo per cui un individuo decide. Qui entra in gioco la parte più emotiva del cervello. Pertanto, l'importante è non creare un marchio personale, ma coltivarlo. Questo è il modo migliore per creare fiducia.

Personal branding per lo psicologo: 5 suggerimenti per potenziare il proprio lavoro (Gennaio 2023).


Articoli Correlati