yes, therapy helps!
Bassa autostima? Quando diventi il ​​tuo peggior nemico

Bassa autostima? Quando diventi il ​​tuo peggior nemico

Giugno 14, 2024

il stima di sé questo è una delle variabili psicologiche più importanti per la salute emotiva, il benessere ed è la chiave nella nostra relazione positiva con l'ambiente. Ma sfortunatamente non tutti hanno una grande stima di sé.

Gli studi dicono che questo importante aspetto della personalità non è statico, ma può variare per tutta la vita di una persona, e secondo la psicologa Silvia Congost, autrice del libro "Autostima automatica", il suo sviluppo dipende circa il 30% dei fattori genetici, e il resto, cioè il 70%, dipende dall'ambiente e dalle esperienze che abbiamo dovuto vivere.

Esistono diversi tipi di autostima. Se vuoi conoscerli puoi leggere il nostro articolo: "I 4 tipi di autostima: ti apprezzi?"

La relazione tra bassa autostima ed equilibrio emotivo

La scarsa autostima è un vero problema che molte persone affrontano , perché può influenzare negativamente le diverse aree della tua vita. In breve, la bassa autostima causa sofferenza e impedisce molti dei nostri obiettivi o desideri. Modelli di pensiero negativo associati a bassa autostima (ad esempio, pensando che tutto ciò che fai andrà storto) possono causare seri problemi di salute mentale, come depressione o ansia.


La bassa autostima è paralizzante e rende difficile provare nuove cose o svolgere i vari compiti di giorno in giorno , oltre a iniziare un nuovo hobby o alla ricerca di un lavoro. Ciò impedisce di vivere la vita che desideri e porta alla frustrazione e al disagio nel tempo.

Chi è in questa situazione e vuole uscire da questa spirale negativa, solo se fa un duro lavoro di auto-riflessione e riconosce il suo livello di autostima sarà in grado di migliorarlo e, quindi, aumentare il suo benessere. In alcuni casi, la persona non può raggiungerla da sola, quindi sarà necessario rivolgersi a uno psicologo specialista. Anche così, è la persona che vuole cambiare chi deve lavorare per raggiungerlo , dal momento che lo psicologo fornisce solo gli strumenti per il cambiamento.


Cosa causa bassa autostima?

I pensieri che hai su di te sembrano realtà assolute, ma sono solo opinioni . Si basano sulle esperienze che hai avuto nella vita e sui messaggi che queste esperienze hanno contribuito in modo da formare un'immagine di chi sei. Se hai avuto esperienze negative, è probabile che la valutazione di te stesso sia negativa. Le esperienze cruciali che aiutano a forgiare queste credenze negative o positive su noi stessi sono molto possibili (anche se non sempre) che si verificano in tenera età.

Ciò che avete visto, sentito e ciò che avete vissuto durante l'infanzia e l'adolescenza, nella vostra famiglia, nella scuola o nella comunità in generale hanno un effetto determinante quando si tratta di valutare se stessi in futuro.

Ecco alcuni esempi di queste esperienze:

  • Punizioni o abusi sistematici
  • Non riuscire a soddisfare le aspettative dei genitori
  • Non soddisfare le aspettative del gruppo di amici e colleghi
  • Essere il "capro espiatorio" di altre persone in momenti di tensione o angoscia
  • Appartenendo a famiglie o gruppi sociali caratterizzati da mancanza di affetto e disinteresse
  • Essere trattati come le pecore nere della famiglia o della scuola

Problemi psicologici associati a bassa autostima

Oltre alle cause di cui sopra, a volte, le valutazioni negative su se stessi sono causate da esperienze negative che si sono verificate più tardi nella vita. Per esempio rotture dolorose dei partner o rapporti abusivi, stress persistente, bullismo o mobbing, ecc. Pertanto, la relazione tra problemi psicologici e autostima è una realtà.


Molti dei problemi psicologici o emotivi sono associati a una bassa autostima, ed è per questo che uno dei motivi più frequenti per la consultazione psicologica. E poiché l'autostima può causare altri tipi di problemi (depressione, disturbi alimentari, dipendenze, ansia, ecc.), È necessario prendere misure

Smetti di essere il tuo peggior nemico: strategie per migliorare l'autostima

La bassa autostima è molto legata al modo in cui valuti e reagisci alle cose che accadono Se vuoi smettere di essere una di quelle persone con bassa autostima, puoi seguire questi suggerimenti per smettere di essere il tuo peggior nemico e migliorare la tua autostima:

  • Stabilisci obiettivi realistici
  • Non confrontarti con gli altri
  • Apprezzo le tue qualità
  • Regalati con amore e guarda la vita in modo positivo
  • Pratica Mindfulness
  • Fai una critica costruttiva verso te stesso
  • Datti tempo
  • Pratica l'esercizio fisico
  • Cerca di essere assertivo
Puoi approfondire queste strategie e apprendere più tecniche per migliorare l'autostima nel nostro articolo: "10 chiavi per aumentare la tua autostima in 30 giorni"

Cerco aiuto per migliorare l'autostima

Se rilevi che hai un grave problema di autostima e la cosa precedente non ha funzionato, è necessario risolverlo il prima possibile perché non devi continuare a soffrire più tempo. Quindi, invece di nascondersi e guardare dall'altra parte, puoi:

  • Parla con la tua famiglia o amici intimi
  • Parla con il tuo medico per consigliare cosa dovresti fare
  • Vai in terapia con uno psicologo specializzato

Scarsa autostima: quando i nostri peggiori nemici siamo noi stessi (Giugno 2024).


Articoli Correlati