yes, therapy helps!
8 abitudini che possono portare alla depressione

8 abitudini che possono portare alla depressione

Settembre 20, 2019

La depressione è una malattia, o un insieme di malattie, che al momento appartengono al regno di ciò che è relativamente poco conosciuto dalla scienza.

Poco si sa su quali fattori possono scatenare l'insorgere della depressione e non c'è molta conoscenza se le ragioni della loro esistenza siano più biologiche o più legate alle esperienze che sperimentiamo nel corso della vita. Tuttavia, ci sono alcuni fattori e abitudini che sono stati statisticamente legati al loro aspetto.

Quali fattori possono indurci a soffrire di depressione?

Qui sotto puoi vedere una lista di queste usanze che, sebbene non debbano necessariamente essere tradotte nell'aspetto della depressione, possono renderci più inclini a caderci dentro.


1. Non dormire abbastanza

Trascorriamo gran parte della nostra vita dormendo, e è durante il sonno quando il nostro corpo (e in particolare il nostro sistema nervoso) viene riparato per affrontare con successo le sfide del giorno successivo . Da questo possiamo già dedurre che il sonno è molto importante, ma è anche il fatto che i problemi durante questa fase possono scatenare molti e seri problemi che possono mettere in pericolo le nostre vite se si intensificano troppo.

Uno di questi è la caduta della depressione. Parte dei motivi di questo sono gli squilibri funzionali e chimici che la mancanza di sonno durante lunghi periodi (o, direttamente, i disturbi del sonno) produce nel nostro cervello, ma può anche essere dovuto ad un effetto di loop: con il sonno tutto è molto stanco, non siamo in grado di svolgere compiti relativamente semplici ed è meno probabile che entriamo in stati di euforia e gioia, poiché si tratta di un dispendio energetico "non necessario".


Se impariamo a vedere la vita con gli occhiali della fatica, la depressione ha il terreno più lastricato per diventare parte della nostra vita.

2. Per chiedere troppo a noi stessi

Questa abitudine è legata alla precedente ed è anche correlata alla fatica e allo stress. È l'altro lato della stessa medaglia; Invece di stancarsi passivamente, si tratta di farlo attivamente, impostando troppi obiettivi o rendendoli troppo difficili. Questo non solo influirà negativamente sui nostri livelli di salute (rendendo difficile per noi dormire se lavoriamo fino a tarda notte), ma ancheCi darà un'immagine distorta di noi stessi .

Se ci abituiamo a questa dinamica, invece di chiederci se gli obiettivi che ci siamo prefissati esigono troppo da noi stessi, inizieremo a chiederci cosa c'è che non va in noi, in modo che non saremo in grado di arrivare dove vogliamo andare.


Questo, se non sai come gestire, può influire negativamente sulla nostra autostima, può portarci a subire esplosioni di rabbia e danneggiare il nostro modo di relazionarci con gli altri. Tutto ciò, a sua volta, ci lascerà con meno risorse (sociali e sanitarie) per affrontare compiti che erano troppo difficili fin dall'inizio.

3. La mancanza di esercizio

Anche se eseguire compiti fisici troppo costosi può esaurirci e lasciarci incapaci di fare qualsiasi altra cosa durante il resto della giornata, la pratica di un esercizio moderato fornirà molti benefici. Infatti, nella maggior parte delle persone è assolutamente necessario, per mantenere uno stato ottimale di salute, dedicare almeno qualche ora alla settimana alla pratica di qualche tipo di sport, o di più.

Lo sport non solo farà stare bene i muscoli del nostro corpo, ma ci farà anche secernere più dopamina e serotonina, due sostanze legate allo stato di euforia, la sensazione di benessere e felicità . Possono essere considerati antidepressivi prodotti naturalmente dal nostro corpo.

4. Mantieni i pensieri negativi

Ci sono alcune persone che, nonostante non abbiano sviluppato depressione, mostrano una certa propensione a nutrire i pensieri negativi che li assalgono . Una parte dell'aspetto di queste idee è involontaria e accidentale, naturalmente, ma ciò non significa che stare sempre in uno stato vicino alla tristezza e all'amarezza non è percepito come un problema e come qualcosa che può essere mitigato se si mette lo sforzo in esso.

Se l'umore predefinito ha a che fare con sensazioni e sentimenti che producono dolore, è più vicino a peggiorare queste emozioni e diventare croniche.

Tuttavia, dobbiamo tenere presente che una cosa è essere una persona con tendenze pessimistiche e senza una diagnosi di depressione, e un'altra a soffrire della presenza di pensieri negativi invadenti e ricorrenti, indipendentemente dal fatto che siano collegati a una situazione fittizia o con ricordi di qualcosa che è realmente successo, che danneggia seriamente la qualità della vita.La prima situazione non deve seriamente intaccare la salute, mentre la seconda può essere molto limitante se non viene trattata.

5. Stai in un ambiente di lavoro con il mobbing

Non dimenticare che molti dei fenomeni che portano alla depressione possono essere dovuti al modo in cui gli altri interagiscono con se stessi. Nel caso del mobbing, le molestie al lavoro possono essere mirate a danneggiarci a livello psicologico fino al punto di costringerci a lasciare il lavoro. Riconoscere questo problema è una parte fondamentale di fermare il passaggio degli episodi di depressione.

La depressione può anche apparire dove c'è una dinamica di molestie e maltrattamenti, anche se non è nel contesto lavorativo, e anche se non ne siamo le vittime dirette.

6. Una cattiva alimentazione

Noi siamo ciò che mangiamo, e questo ha anche implicazioni per ciò che pensiamo e il modo in cui ci sentiamo . La salute dei nostri neuroni e il tipo di neurotrasmettitori e ormoni che interagiscono nel nostro sistema neuroendocrino dipendono totalmente dal tipo di dieta che assumiamo, quindi gravi squilibri in questo aspetto di solito producono una reazione a catena con conseguenze inaspettate in una certa misura, ma sempre di ampia portata e con gravi effetti sulla nostra qualità della vita. L'aspetto della depressione favorito da questi problemi è uno di questi.

Se questi cambiamenti nel nostro corpo diventano abbastanza visibili e influenzano la nostra autostima, la reazione ad anello e la possibile comparsa di disordini alimentari peggioreranno la situazione .

7. Bere troppo alcol

Le persone con diagnosi di depressione hanno molte più probabilità di cadere nell'alcolismo se non si adottano misure per evitarlo, ma, in aggiunta, le persone che non hanno ancora sperimentato la depressione possono svilupparla se si abituano a bere troppo.

L'alcol ha un effetto depressivo sul corpo e facilita anche la comparsa di problemi di autocontrollo che possono danneggiare la qualità della vita della persona in molti modi, rendendola sempre più isolata. Ciò accade anche con il consumo di molti farmaci commercializzati illegalmente.

8. Isolamento

L'isolamento fa parte del modo di vivere di milioni di persone in tutto il pianeta e sfortunatamente è anche legato alla depressione. Non solo può essere correlato alla mancanza di stimoli sensoriali e alla parziale assenza di sfide di tipo cognitivo, ma lascia anche senza la rete di aiuto materiale e affettivo fornita da altre persone e di solito è legato a abitudini di vita malsane.

Nel caso della depressione in età avanzata, l'isolamento è di solito una costante che deve essere affrontata da servizi di assistenza agli anziani sufficientemente competenti e competenti.


11 abitudini di chi soffre di depressione nascosta (Settembre 2019).


Articoli Correlati