yes, therapy helps!
8 abitudini frequenti che uccidono i neuroni

8 abitudini frequenti che uccidono i neuroni

Potrebbe 16, 2021

Il cervello umano è uno dei sistemi più complessi che esistono in natura, ma è anche relativamente fragile.

Gli equilibri di cui hai bisogno per rimanere in buona salute possono essere modificati da una varietà di situazioni e, in particolare, sono fortemente influenzati dalle abitudini nocive che distruggono i nostri neuroni.

Allo stesso modo in cui le nostre cellule nervose intervengono in migliaia di processi che influenzano le nostre vite, ciò che facciamo e le routine che adottiamo condizionano anche il benessere dei neuroni. E, dato che ce ne sono così tanti nel nostro cervello, a volte non ci rendiamo conto che a poco a poco ne lasceremo molti lungo la strada, più di quanto sarebbe normale per la nostra età.


Ecco perché conoscere queste abitudini che distruggono i neuroni è importante se vogliamo rimanere in buona salute nel presente e nel futuro.

  • Forse ti interessa: "10 trucchi per migliorare la salute del tuo cervello"

Principali abitudini che distruggono i neuroni

Questo elenco di abitudini e abitudini che danneggiano la salute del nostro cervello contiene azioni e afferma che, per omissione o commissione, riducono le nostre capacità mentali, alcune a breve termine e indipendentemente dal danno permanente che causano. Vediamo cosa sono.

1. Stress

Lo stress non solo ci fa sentire male, ma distrugge anche i neuroni, soprattutto se diventa cronico.


Ciò si verifica perché questo stato è associato a un ampio rilascio di cortisolo, un ormone usato per deviare le risorse nei processi biologici che danno più importanza al qui e ora per uscire da problemi urgenti. Uno degli effetti collaterali di grandi quantità di cortisolo è che i neuroni vengono lasciati incustoditi e, inoltre, il sistema immunitario è indebolito .

2. Mancanza di sonno

Ci sono numerose indagini che riguardano la mancanza di sonno prolungato con la morte dei neuroni e la diminuzione di alcune parti del cervello, tra cui l'ippocampo.

Questo tipo di danno produce, a lungo termine, problemi di memoria e influenzano anche la capacità di concentrazione.

3. La monotonia

Gli stili di vita basati sulla monotonia indicano che la varietà di modi in cui i neuroni si connettono tra loro è più limitata, e questo significa che i meno utilizzati finiscono per morire. È così semplice: le cellule nervose che non possono essere sfruttate scompaiono .


4. Prendi delle droghe

Questo è uno degli effetti più noti dei farmaci. La dipendenza chimica significa che tutte le funzioni mentali sono finalizzate all'ottenimento di una nuova dose, trascurando le attività di manutenzione del sistema nervoso. D'altra parte, l'intrusione di sostanze estranee nel funzionamento dei neuroni fa sì che molti di loro invecchino e muoiano prematuramente.

5. Uso del tabacco

Tecnicamente sia il tabacco è una droga, quindi questo non dovrebbe sorprenderci: questo è legale non implica che non sia dannoso . Le sue sostanze sono in grado di generare una dipendenza molto seria e danneggiare i nostri neuroni in modo permanente.

6. Respirare in ambienti contaminati

Il cervello è uno degli insiemi di organi nel corpo umano che consumano più risorse . Molte delle particelle tossiche che assorbiamo quotidianamente finiranno qui, anche se la barriera emato-encefalica ci protegge da molti di loro.

7. Disidratare

Quando notiamo che abbiamo sete, è importante soddisfarlo il prima possibile, altrimenti il ​​nostro corpo inizierà a estrarre l'acqua dalle cellule del nostro corpo , causando alcuni a morire. E sì, anche i neuroni.

8. Lavora con la febbre

Quando siamo malati, siamo particolarmente vulnerabili e qualsiasi attività richiede sforzo può arrivare così lontano da costringere il nostro corpo a causare danni permanenti a livello microscopico. In quelle situazioni, è molto meglio lasciare che si prendano cura di noi e smettere di preoccuparsi di questioni secondarie.

Una vita più sana per preservare la salute del cervello

In breve, ci sono molte abitudini quotidiane negative che danneggiano i nostri neuroni. Anche se all'inizio possiamo pensare che uno stile di vita spensierato che non tenga conto della salute danneggia il corpo e basta, è necessario ricordare che il nostro cervello è parte di quel corpo . Non sono due cose separate, nello stesso modo in cui non c'è alcuna distinzione fondamentale tra mente e materia; nella psicologia e nella scienza in generale, il dualismo è stato scartato.

Ecco perché una vita sana avrà un effetto positivo sia sull'aspetto del nostro corpo che sul buono stato delle nostre funzioni mentali, anche se gli effetti su quest'ultimo non sono immediatamente evidenti e sono più mascherati dalla mancanza di uno specchio in quello che controlla il tuo stato. Evitare queste abitudini distruttive dei neuroni può essere un buon inizio per vivere meglio .

  • Articolo correlato: "Tipi di neuroni: caratteristiche e funzioni"

191st Knowledge Seekers Workshop - Sept 28, 2017 (Potrebbe 2021).


Articoli Correlati