yes, therapy helps!
7 esercizi tantrici per ottenere il massimo piacere

7 esercizi tantrici per ottenere il massimo piacere

Ottobre 14, 2019

Forse hai mai sentito il termine "sesso tantrico" . Se non sei molto esperto nell'argomento, potresti pensare che sia qualcosa di simile a "Kamasutra". In realtà, il sesso Kamasutra e Tantrico non hanno niente a che fare con questo.

Mentre il primo è un libro in cui appaiono una serie di posizioni sessuali, il sesso tantrico si riferisce alla pratica del tantra, che è una filosofia dell'India che aumenta l'esperienza sessuale.

  • Articolo correlato: "Scopri i vantaggi del Tantra con Mensalus"

Sesso tantrico: che cos'è?

Quindi, in realtà, il sesso tantrico in quanto tale non esiste, ma esiste il Tantra. E sebbene in Occidente sia associato alla pratica sessuale, il Tantra è un'esperienza olistica di origine buddista. Questa pratica aiuta le persone ad essere consapevoli di ciò che le circonda e di ciò che accade nella propria energia interna.


Siate basati sull'esistenzialità e sul "qui e ora", cioè nel momento presente. Indirettamente, questo atteggiamento nei confronti della vita influisce sulla sessualità, poiché viene adottata una mentalità non giudicante, in cui la persona si connette con il proprio essere e con quello del proprio partner.

Il Tantra ci permette di vivere con maggiore libertà e ci aiuta a sviluppare i sensi e il modo di amare gli altri . Allo stesso modo, grazie al fatto di essere nel momento presente, è sinonimo di connessione emotiva, è fusione con se stessi e con i nostri cari. Il tantra intensifica l'esperienza sessuale perché mette tutta l'attenzione nella pratica sessuale. La mente e il corpo si fondono e intensificano le sensazioni e l'esperienza.


7 esercizi di sesso tantrico

Pertanto, per praticare il sesso tantrico è necessario praticare il Tantra. E ... come è possibile farlo?

poi ti aiutiamo a sperimentare con questa pratica e ti presentiamo una serie di esercizi che possono aiutarti a migliorare l'esperienza sessuale e, quindi, il piacere derivato da questo atto.

1. Il sacro presente

Il presente è, senza dubbio, il modo migliore per connettersi con se stessi. Mettendo l'accento sul qui e ora rende la nostra mente non ruminare, in modo che possiamo offrire più profondamente. Infatti, se ci concentriamo sul passato o sulle aspettative, è molto difficile raggiungere non solo l'orgasmo, ma anche l'erezione. Per il tantra, l'unica volta che esiste è il presente .

Il presente è considerato un momento sacro. Per separare idee, pensieri, ricordi e immaginazioni, è necessario aprirsi all'esperienza della persona e diventare consapevoli del luogo, della situazione, della pelle della coppia, dei loro capelli, del loro odore ... Per aprire la porta del flusso di sensazioni ed energia tra entrambi, è necessario focalizzare l'attenzione sul qui e ora. Questo è possibile quando si pratica la respirazione tantrica.


Come si fa? Poco prima dell'incontro sessuale, è necessario stare di fronte alla coppia, nudi, uno di fronte all'altro. La respirazione tantrica viene utilizzata per calmare la propria e controllare l'ispirazione e l'espirazione, in modo che l'attenzione sia posta sull'entrata e l'uscita dell'aria attraverso il naso. Devi tenere gli occhi chiusi e farlo per cinque minuti. Quando hai controllato la respirazione, è il momento di connettersi con il respiro dell'altro e fondere entrambi i respiri. Quindi, il nostro partner inizia a essere qualcuno con cui ci connettiamo e godiamo l'esperienza come un'unica entità. .

2. Contatto visivo

Ci sono molte persone che temono di guardare direttamente negli occhi di altre persone, ma lo sguardo dice più di mille parole . Nudi uno di fronte all'altro, è possibile aumentare la connessione semplicemente mantenendo il contatto sessuale.

Per raggiungere la connessione, è solo necessario sedersi nudi di fronte alla coppia e decifrare cosa sentono e cosa provi. Si tratta di essere consapevoli di ciò che accade in quel momento speciale. Anche se all'inizio può essere scomodo, alla fine finirai per spogliare i tuoi sentimenti. Il resto passerà da solo.

  • Vuoi sapere come si comportano due persone che si guardano l'un l'altra per quattro minuti? In questo articolo puoi vederlo: "Questo è quello che succede quando tieni gli occhi per 4 minuti (esperimento sociale)"

3. Controllo dei chakra (centri di energia)

Il tantra pone il centro dell'attenzione sui chakra, che sono i centri energetici del corpo . Questa pratica favorisce lo scambio energetico tra i membri delle relazioni intime, che da questa filosofia si comprende che sono sei. Tre dell'uomo (istintivo-sessuale, emotivo e mentale-spirituale) e tre della donna.

Questi, allo stesso modo, contengono diversi centri. Ad esempio, l'istintivo-sessuale è formato da: la radice (1 °) e il sessuale (2 °); e quella emotiva dal plesso solare del chakra (3 °), il cuore uno (4 °) e quello laringeo (5 °), tra gli altri. Ognuno di questi punti ha un impatto sull'atto sessuale.

Per essere in grado di lavorare i chakra, uno deve essere capovolto e la coppia, quindi, può eseguire un massaggio su tutto il corpo, dai piedi al primo chakra, passando attraverso il 7 principale. Successivamente, il membro della coppia che era a faccia in giù si gira e l'altro esegue un massaggio dalla corona ai piedi. Una volta che l'intero corpo di uno dei partner è stato massaggiato, i due cambiano i ruoli. Una volta sperimentato questo massaggio, sono pronti per l'incontro sessuale.

4. Esplorazione della valle

Il tantra è anche conosciuto come il culto femminile . Il femminile fa riferimento alle caratteristiche archetipiche rispetto all'esperienza vitale delle donne, nel senso di tenerezza, ascolto, morbidezza e sensibilità, ecc. Allo stesso modo, le donne sono i creatori della vita, non solo perché hanno figli, ma a causa delle cure speciali che richiedono in termini di cicli e tempo nella pratica sessuale.

L'uomo tantrico ha la predisposizione ad accompagnare e prestare la sua essenza affinché goda. Questa speciale attenzione al piacere della donna, a sua volta, influenzerà la sua. Per farlo funzionare, l'uomo deve mostrare un atteggiamento di piena attenzione e attenzione recettiva al corpo del suo partner: ascoltarlo, percepirlo, sentirlo con delicatezza e nella sua totalità. L'aumento dell'eccitazione della donna fornirà anche un immenso piacere all'uomo.

  • Potresti essere interessato: "28 tecniche di masturbazione femminile più piacevoli"

5. Scopri il nuovo universo

Questo punto può sembrare simile al precedente, ma mentre il precedente presta attenzione ai segnali che l'uomo riceve in coppia, o che cosa nel Tantra è conosciuto come Shakti, la dea. Questa conoscenza risveglia la coscienza del maschio (chiamato anche Shiva). Ma il corpo umano è un universo da scoprire, e Ci sono diverse zone erogene che possiamo andare al risveglio e alla scoperta .

Per fare ciò, i membri della coppia devono prendere un foglio bianco e disegnare, ciascuno, il corpo dell'altro sia davanti che dietro. Ognuno colora con un colore diverso le parti del corpo del suo partner che considera che sono zone erogene. Quindi eseguono il confronto delle loro idee. Nel prossimo incontro sessuale, portano avanti le loro scoperte.

6. I diversi ritmi

Gli esseri umani hanno una grande capacità di adattamento e l'abituarsi è qualcosa di innato negli esseri umani. Ciò rende necessario cambiare i ritmi nell'incontro intimo con la coppia. Tutto in natura sta cambiando, e lo stesso dovrebbe accadere nel sesso. È possibile utilizzare la varietà senza dover cambiare partner . Il cambiamento delle intensità e dei ritmi aumenta l'energia di eccitazione e aiuta ad avere orgasmi più intensi.

Un esercizio tantrico che può essere praticato è il seguente. Quando i membri della coppia si trovano in un incontro intimo, il ritmo e l'intensità delle carezze devono variare, specialmente nelle zone erogene. Questo non dovrebbe essere fatto solo nei preliminari, ma anche durante i rapporti. Ad esempio, è possibile eseguire 6 penetrazioni morbide e una penetrazione profonda. È anche possibile eseguire una combinazione 5-1, 4-1, 3-1, 2-1, 1-1 (dove il primo numero è la penetrazione morbida e la seconda quella profonda) e quindi riavviare la sequenza.

7. Padronanza dell'orgasmo della valle

Molte persone sono interessate al Tantra per acquisire una padronanza nel processo di eiaculazione , perché quando si verifica l'eiaculazione, l'uomo perde energia fisica e richiede un tempo per il recupero.

L'eiaculazione è il risultato di ciò che è inteso come orgasmo di punta, quello di breve durata e che termina in un'esplosione di energia. Ma il dominio dell'eiaculazione porta all'orgasmo della valle, che consiste nell'orgasmo del corpo intero, che non fa avanzare la fine del rapporto sessuale perché l'erezione non cede e il clitoride può continuare a essere stimolato senza disagio.

  • Maggiori informazioni: "Eiaculazione precoce e psicologia"

L'orgasmo della valle è la chiave per il più grande godimento della relazione. Una tecnica tantrica per migliorare la consapevolezza del momento eiaculatorio è la pratica della percezione del momento precedente, cioè fermarsi proprio nel momento in cui la persona sta per eiaculare. Dopo pochi secondi, è possibile tornare all'azione. Per favorire lo stato di autocoscienza, è necessario praticare l'ascolto attivo di se stessi e rilevare le sensazioni piacevoli che portano al picco dell'orgasmo. Innanzitutto, il lavoro viene svolto da solo. Quando c'è un certo dominio, allora lavori con la coppia.


3 Posizioni per portare una donna all'orgasmo. Garantito! (Ottobre 2019).


Articoli Correlati