yes, therapy helps!
18 consigli di base per essere una buona madre

18 consigli di base per essere una buona madre

Agosto 12, 2020

Senza dubbio, Essere madre è una delle esperienze più gratificanti e meravigliose che una donna può vivere, e per molti è un momento culminante della sua vita. La figura materna è estremamente importante per la crescita di un figlio o di una figlia e influenza il modo in cui si sviluppa in diverse aree della sua vita: benessere personale, ambiente accademico, lavoro, relazioni interpersonali, ecc.

Naturalmente, anche se ci sono solo una madre, a volte possono generare disagio nei loro figli e diventare madri tossiche, le cui azioni impediscono il corretto sviluppo e il benessere emotivo della loro prole. Le competenze che una madre deve sviluppare sono molte, specialmente considerando ciò il legame che stabilisce con i suoi figli è speciale grazie al corpo e al contatto visivo che si stabilisce tra le due parti nei primi mesi di vita.


  • Articolo correlato: "L'aspetto di una madre e la funzione materna:" Sono guardato, quindi esisto ""

Raccomandazioni per essere una buona madre

Se vuoi sapere come essere una buona madre sotto puoi trovare un elenco di suggerimenti che ti aiuteranno a evitare errori di riproduzione.

1. Impostare i limiti

È chiaro che tutti vogliamo il meglio per i nostri figli e, inoltre, ci piace vederli felici e sorridenti; Tuttavia, questo non significa che dovrebbero sempre farla franca. Contrassegna i limiti e imposta gli standard può essere positivo per i tuoi piccoli e per il loro futuro benessere.

Certo, le regole devono essere coerenti, chiare e semplici, devono essere le stesse per tutti e adattate all'età matura di tuo figlio o tua figlia. Alla fine della giornata siamo esseri sociali, quindi imparare a mettere limiti agli impulsi dei piccoli è un bene adattarsi meglio alla società in cui viviamo.


2. Sei il tuo modello di apprendimento

La famiglia è uno dei principali agenti socializzanti, quindi è necessario educare bene il bambino. Gli umani hanno diversi modi di apprendere e uno di questi è attraverso la modellazione , un concetto introdotto da Albert Bandura. Anche se a volte non ci credi, quello che fai e come ti comporti di fronte a te conta, perché tuo figlio ti guarda continuamente.

3. Ascolta attivamente

Molte volte pensiamo di stare ascoltando quando ascoltiamo davvero. Per ascoltare davvero è necessario praticare l'ascolto attivo . Ciò significa che non devi solo prestare attenzione ai tuoi figli cercando di capire cosa dicono, ma anche cosa provano. In altre parole, devi affrontare sia la componente emotiva (sentimenti, emozioni, sensazioni, ecc.) Che la componente razionale (idee, credenze, conoscenza, ecc.).


Se vuoi sapere di più su come farlo, questo articolo ti sarà utile: "Ascolto attivo: la chiave per comunicare con gli altri".

4. Valida le tue emozioni

Ascoltare attivamente il tuo bambino è importante, ma è anche importante convalidare le tue emozioni. La convalida emotiva è un processo di apprendimento, comprensione ed espressione dell'accettazione dell'esperienza emotiva di un'altra persona. Cioè, se sospetti che tuo figlio abbia delle difficoltà, l'ascolto attivo può permetterti di capire non solo il tuo linguaggio verbale, ma anche quello non verbale (gesti, sguardo, postura, ecc.) Quando il tuo cuore si apre.

La convalida emotiva ti farà dimostrare di aver compreso (anche se non sempre sei d'accordo) e, quindi, ti sentirai più a tuo agio quando parli di come ti senti. Tutti possiamo provare emozioni piacevoli ed emozioni dolorose, e tuo figlio o tua figlia non fa eccezione.

5. Lascia che sia espresso

La convalida emotiva e l'accettazione delle emozioni sono la chiave per il futuro benessere di tuo figlio. Ciò consente al bambino di imparare ad esprimere le proprie emozioni e sensazioni invece di minimizzarle o rifiutarle. Le emozioni non scompaiono se le reprimiamo , ma al contrario, puoi arrivare ad esprimerti senza controllo. Il corretto controllo emotivo è positivo sia per il benessere del tuo bambino che per le sue relazioni interpersonali.

6. Incoraggia la comunicazione

I punti precedenti sono strettamente correlati alla comunicazione efficiente, che aiuta il bambino a contare su di te per ciò di cui ha bisogno, e aumentare il legame emotivo tra di voi . Ecco perché è importante comunicare quotidianamente con tuo figlio e in modo aperto. Questo ti permetterà di conoscerlo e capirà che può fidarsi di te quando hai bisogno di lui, anche per quanto riguarda le sue preoccupazioni e paure.

7. Adatta a tuo figlio

A volte, può capitare che non siamo consapevoli dell'età di nostro figlio, perché può comportarsi male e farci impazzire ad un certo punto. Da adulto, devi essere consapevole del fatto che il livello di ragionamento di tuo figlio segue un processo di sviluppo, quindi devi adattarti alle loro esigenze.

Ora, non si tratta di trattarlo come una persona matura quando non lo è ancora. Ad esempio, a tre anni potresti avere bisogno di dire "no" a tutto, perché è il tuo modo di ottenere indipendenza. Non essere sorpreso da certi atteggiamenti del tuo piccolo , non è positivo che tu perda la calma. Tieni presente che l'importante è educarti correttamente, non arrabbiarti in modo incontrollato.

  • Potresti essere interessato: "La teoria dello sviluppo morale di Lawrence Kohlberg"

8. Sii paziente

Essere una madre può essere complicato a volte e può sembrare che la situazione sia grandiosa per te. Andare a lavoro, tornare a casa e fare i lavori di casa e poi educare il bambino ... occupano molte ore della giornata. Ma stai calmo e cerca di essere paziente. Non pagarlo con i tuoi figli, e se in qualsiasi momento non si comporta come pensi, dovresti spiegare i motivi per cui non dovresti ripetere il tuo comportamento. Allo stesso modo, se hai un partner, negozia una migliore distribuzione delle attività, che ci porta al punto successivo.

9. Le responsabilità sono anche del padre

È positivo che entrambi i genitori condividano le responsabilità del bambino. Quando è possibile, devi trovare l'equilibrio per evitare di portare con te tutte le responsabilità per educare tuo figlio. Ti sentirai meno stressato e sarà meglio per tuo figlio se andrai d'accordo e condividerai la loro educazione.

10. Evita di discutere con il tuo partner di fronte a tuo figlio

È stato già commentato quanto sia importante la funzione dei genitori per il processo di socializzazione del bambino e come il suo comportamento possa essere imitato da esso: è ciò che è noto come apprendimento mediante la modellazione, la vicaria o l'imitazione. Se litighi con il tuo partner di fronte a lui, invierai un messaggio negativo , che non sarà positivo né per il suo sviluppo né per il suo apprendimento.

11. Lascia che sviluppi la sua autonomia

Può succedere che molti genitori si sentano insicuri quando i loro figli stanno cercando di essere indipendenti. Questo succede a qualsiasi età. Essere una madre iperprotettiva non è affatto vantaggiosa , perché impedisce al tuo bambino di svilupparsi completamente e di essere potenziato di fronte alla vita.

12. Non lasciare che cresca come un bambino viziato

Uno dei più grandi errori che le madri possono fare è pensa che tutto ciò che fanno in buona fede è positivo per il loro bambino . Nel primo punto abbiamo parlato dell'importanza di stabilire dei limiti, perché l'innalzamento dei bambini viziati avrà effetti negativi sul loro benessere. Pertanto, dovresti evitare di dare i suoi doni quando non tocca, rafforzare i suoi comportamenti negativi, cedere alle sue scoppi d'ira o comportarti da viziato.

Se vuoi saperne di più su questo argomento interessante, puoi leggere questo articolo: "Gli 8 consigli di base per non rovinare il tuo bambino"

13. Evita di essere estremamente disciplinato

È necessario che tu non sia eccessivamente disciplinato, e in nessuna circostanza colpire tuo figlio o tua figlia . I bambini che vengono continuamente picchiati, picchiati o schiaffeggiati hanno maggiori probabilità di combattere con altri bambini in futuro e sviluppare una personalità negativa.

Puoi leggere di più su questo argomento nel nostro articolo: "Le 8 ragioni per non usare punizioni fisiche nei confronti dei bambini"

14. Guarda il tuo stile genitoriale

Come per i tipi di leadership, ci sono diversi tipi di stile genitoriale che non sono caratteristici dei genitori ma piuttosto forme di relazione tra il padre e il bambino. Questi stili genitoriali hanno i loro benefici e le loro conseguenze negative, e possiamo quattro differenze: democratico, autoritario, permissivo e indifferente . Lo stile democratico è il più sano e si basa sul rispetto e sulla comunicazione con i bambini.

15. Gioca per essere emotivamente intelligente con lui

I bambini possono sviluppare intelligenza emotiva fin dalla giovane età, il che ha un impatto positivo sulla loro salute psicologica in futuro. Grazie al gioco, i bambini imparano le abilità divertendosi, qualcosa di essenziale per il loro sviluppo nei primi anni di vita. Il gioco non è solo benefico livello psicomotorio, ma anche può aiutarli a capire meglio le loro emozioni .

In questo video puoi conoscere l'importanza dell'intelligenza emotiva per il tuo bambino:

16. Insegnagli a risolvere i problemi

I genitori non solo agiscono da modelli per i loro figli quando insegnano loro nuovi comportamenti, ma sono un elemento chiave nella loro crescita perché li aiutano a sviluppare la loro superiore capacità cognitiva e intelligenza.

L'interazione sociale, in particolare dei genitori, supporta lo sviluppo dei bambini stabilendo un'influenza attraverso la Near Development Zone, un termine coniato da Lev Vygotsky . Questa zona è la distanza tra il livello di maturità raggiunto dal bambino attraverso il naturale processo di sviluppo e il livello di potenziale sviluppo che può raggiungere quando è guidato da persone che sono più capaci di lui, per esempio, i genitori.

Approfondisce questo concetto in questo articolo: "La teoria socioculturale di Lev Vygotsky"

17. Trova il tempo per te stesso

Durante i primi anni di vita, la dedicazione di una madre a suo figlio o sua figlia occupa quasi 24 ore al giorno, ma essere madre non significa che la vita e i bei tempi siano finiti.Ecco perché È necessario che passi il tempo per il tuo benessere , cosa sarà positivo per il rapporto con i tuoi piccoli. Ad esempio, se ti è piaciuto entrare in palestra, fai un buco nella tua vita per continuare con questa attività.

18. Goditi il ​​tuo bambino e l'esperienza

Essere madre è una delle esperienze più gratificanti che un essere umano possa provare, e nulla può essere paragonato all'amore che sorge all'interno di una famiglia. Quindi goditi questo dono che ti dà la vita ma a volte le cose possono complicarsi. Essere madre è incredibile!


TUTORIAL TRUCCO VELOCE IN 5 MINUTI PER PRINCIPIANTI (Agosto 2020).


Articoli Correlati